Utente
Buonasera.
A giugno dello scorso anno è stato diagnosticato alla mia ragazza (28 anni) un linfoma no hodgkin a grandi cellule b mediastinico.
Al momento della pet la massa era di oltre 25cm, con interessamento di altre zone linfonodali, tra cui addome e surrene.
Dopo 6 cicli di chemioterapia finiti a dicembre, la pet eseguita a febbraio indicava lieve captabilitá in sede mediastinica SUV max 3.5. hanno optato per radioterapia poi sospesa perché una successiva pet eseguita a marzo indicava SUV max 2.5, a patto di eseguire controlli serrati.
L'emergenza covid ha rallentato i tempi, ha eseguito un'altra pet il 3 giugno, al momento abbiamo solo il referto, le immagini devono essere ancora valutate dagli ematologi, ed evidenzia lieve captabilitá in sede mediastinica SUV max 3.1. Io ho sentito parlare di pet "falsi positivi" e considerare negativi gli score 1 2 e 3.
La mia domanda è anche a distanza di 6 mesi dalla fine delle chemioterapie sono da considerarsi negativi quei valori?
Il fatto che i valori di SUV max da febbraio ad ora siano rimasti "su valori simili" come va interpretato?
Purtroppo adesso i tempi per le radioterapie si allungheranno vista l'emergenza covid, e non vorrei dovessimo ritrovarci a fare altre chemioterapie.
Al momento siamo in attesa che gli ematologi si riuniscano e valutino come proseguire.

[#1]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
16% socialità
SAN MICHELE DI SERINO (AV)
POTENZA (PZ)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
RISPONDO IN MAIUSCOLO ALLE SUE DOMANDE CHE RIPORTO IN COPIA/INCOLLA.

La mia domanda è anche a distanza di 6 mesi dalla fine delle chemioterapie sono da considerarsi negativi quei valori?
CREDO NEGATIVI PERCHè IL SUV DALLA PRECEDENTE PET NON è CAMBIATO. FOSSE STATA UNA PERSISTENZA DI MALATTIA ALLA PET DI MARZO, DOPO CIRCA 3 MESI, DATA L'AGGRESSIVITà DEL LINFOMA, QUESTO (IL SUV) DOVEVA AUMENTARE E DI TANTO!!!!

Il fatto che i valori di SUV max da febbraio ad ora siano rimasti "su valori simili" come va interpretato?
LE HO RISPOSTO.

Credo che con una situazione del genere non ha senso fare radioterapia ne tantomeno altra chemio (visto che secondo me non è una progressione di malattia); opportuno stretto follow-up come credo che le diranno di fare i Colleghi dell'Ematologia.

La saluto ed in bocca al lupo.
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta. Sono stati mesi difficili, e la paura di dover ricominciare da capo c'è sempre, specialmente in questo periodo dove va tutto a rilento. Un' ultima domanda: quindi quei lievi valori di captabilitá in sede linfonodale mediastinica a distanza di 6 mesi dalla fine delle chemioterapie a cosa sono dovuti?

[#3]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
16% socialità
SAN MICHELE DI SERINO (AV)
POTENZA (PZ)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Come le è stato già detto: potrebbero essere aspecifici.
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!