Utente
Salve, innanzitutto mi scuso se sto utilizzando la categoria errata per la domanda.

Ieri sera ho notato che il linfonodo del mio collo (lato sinistro, sotto la mandibola) si é ingrossato inspiegabilmente, l’ho scoperto casualmente e mi ha turbata in quanto non ho mai avuto i linfonodi ingrossati e fino a mercoledì la situazione era normale.

Gli unici sintomi che ho avuto negli ultimi giorni sono stati un leggero mal di gola e qualche problema intestinale che ho risolto con i fermenti lattici potrebbe essere stato quello a farmi ingrossare il linfonodo?

È abbastanza piccolo, direi meno di un cm di dimensioni e se lo premo mi fa un po’ male, ma nulla di insopportabile.
Non ho nessun altro sintomo e mi sento piena di energie come al solito, ma allo stesso tempo non riesco a smettere di pensare che potrei avere qualcosa di grave, dovrei preoccuparmi?

Andrò dal medico settimana prossima, ma fino ad allora desidererei avere qualche delucidazione.

Vi ringrazio anticipatamente per le risposte e vi auguro una buona giornata, grazie.

[#1]  
Dr.ssa Maria Grazia Bisconte

24% attività
16% attualità
12% socialità
COSENZA (CS)
SARACENA (CS)
VILLAPIANA (CS)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2019
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
"il mal di gola" può essere responsabile dell'ingrossamento del linfonodo, che da quanto dici è anche doloroso. Stai tranquilla.
Dr.ssa maria grazia bisconte

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio Dottoressa per la sua gentile risposta. Potrei chiederle in quanto tempo dovrebbe sgonfiarsi?