Utente
Buongiorno Dottori.
Un mese fa ho eseguito un'ecografia al collo (zona latero cervicale) perchè sentivo una piccola pallina muoversi.
Il risultato è il seguente: L'esame cronografico eseguito a livello della piccola tumefazione indicata dalla paziente rileva la presenza di un linfonodo reattivo di 5 mm circa.
Mi è stato detto di stare tranquilla e di non preoccuparmi.
Mi piacerebbe avere un vostro parere.
Grazie in anticipo.

[#1]  
Dr. Daniele Sabiu

20% attività
16% attualità
8% socialità
CAGLIARI (CA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2019
Confermo senza alcuna remora la diagnosi ecografica di linfoadenite reattiva anche se....i linfonodi sono animaletti capricciosi e solo la visita medica diretta, ovvero la palpazione manuale di una mano con esperienza di adenopatie, accompagnata da un'anamnesi accurata, è in grado di orientare una dagnosi. Ma considerate le dimensioni esigue e la struttura del linfonodo descritto si può affermare con una ragionevole certezza che sussistano ben pochi dubbi sulla natura benigna del reperto.
Dr. daniele sabiu