Utente
Buongiorno, vi chiedo un parere circa i valori dell'elettroforesi proteica del siero in cui risultano valori elevati di gammaglobuline, ormai dal 2013 (eseguiti in totale 3 controlli); segnalo che ho avuto una gravidanza nel 2013 e prima di allora i valori dell'elettroforesi erano nella norma.
All'ultimo controllo nel 2017:
proteine totali 7, 8
Albumine 55, 8%
Alfa 1 3, 9%
Alfa 2 9, 0%
Beta 1 6, 5%
Beta 2 4, 5%
Gammaglobulina 20, 3%
Rapporto A/G 1, 26.


Vi chiedo:
- una condizioni di gammopatia policlonale può evolvere in gammopatia monoclonale?

- oltre al dosaggio di IgG, IgM e IgA devo fare altro?


Grazie mille

[#1]  
Dr. Vincenzo Favale

20% attività
16% attualità
0% socialità
MODENA (MO)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2014
Sarebbe opportuno indagare su quale sia la causa della gammopatia policlonale. Escludo che possa evolvere in gammopatia monoclonale. Le condizioni cliniche correlate ad una gammopatia policlonale sono diverse da quelle correlate ad gammopatia monoclonale. Pertanto gli esami da eseguire dipendono dall'eventuale sospetto diagnostico.
Dr. Vincenzo Favale