Utente
Gentile dottore,
ho effettuato le analisi e riporto i risultati.

Ho 40 anni, vita piuttosto sedentaria, peso 76 Kg, h.
1, 72), assumo la statina da 20 per ipecolesterolemia familiare e non bevo molto.


- Elettroforesi sierica (tutto ok)
- Analisi urine (tutto ok)

ESAME EMOCROMO
Globuli rossi 6.130000/mm3 (U: 4, 2-6)
Volume glob.
medio 78, 6 (80, 0-95, 0)
Emoglobina 17, 8 gr% (13, 5-17, 8)
Hb Globulare media 29, 0 (U: 27, 0-33, 0)
Ematocrito 58, 2& (U 40, 0-52, 0)
HB su Ematocrito 36, 9 gr% (32, 0-37, 0)
RDW (indice di anisocitosi) 38, 3 (37, 0-54, 0)
Globuli bianchi 7410/mm3 (U: 3900-10600)
Piastrine 315000/mm3 (130000-450000)
PDW 11, 5 fL (9, 9-16, 7)
Volume medio piastrin.
9, 6 fL (9, 1-12, 3)
Piastrine di diam.
sup.
12 = 23, 3 % (16, 4-44, 2)

FORMULA LEUCOCITARIA
Neutrofili 61, 5 % (40-75)
Linfociti 26, 9 % (10-50)
Eosinofili % 1, 5 (0-7)
Monociti % 9, 7 (0-10)
Basofili % 0, 4 (fino a 2)
Neutrofili 4560/mm3 (2000-7500)
Linfociti 1990/mm3 (2000-3500)
Eosinofili 110/mm3 (0-700)
Monociti 720/mm3 (0-600)
Basofili 30/mm3 (0-100)

Osservazioni: Lieve microcitosi

Sideremia 175 mcg% (U: 60-160)
Tranferrina 318 mg% (200-350)
Saturazione della transferrina: valore percentuale 39% (val.
sup.
a 50: probabile sovraccarico di ferro)
Ferritina 201, 2 ng/ml (U: 30-400)

Bilirubina totale 1, 75 mg% (v.
inf.
1, 00)
Bilirubina diretta 0, 41 mg% (v.
inf.
0, 25)
Bilirubina indiretta 1, 34 mg% (v.
inf 0, 75)

amilasemia 104 mU/ml (0-100)
proteine totali 7, 5 gr% (6, 0-8, 0)
cpk 384 mU/ml (U: inf.
171)
ves 2 (2-12)
acido eolico 3, 7 ng/ml (3-17)

ok esami tiroide (FT3-FT4-TSH)

colesterolo tot.
163
colesterolo HDL 37
colesterolo LDL 103
trigliceridi 168 (0-150)

glicemia 108 mg% (50-100)

transaminasi Gpt (ALT) 2 mU/ml (U: inf.
a 41)
transaminasi Got (AST) 24 mU/ml (U.
inf.
35)
Gamma GT 24 mU/ml (U: inf.
a 49)
Fosfatasi Alcalina 72 mU/ml (U: 40-129)

Le ho trascritto tutte le analisi perché lei possa avere un quadro generale.
Le chiedo:

1.
Alla mia età, globuli rossi ed emoglobina non risultano un pò alti?
Alle precedenti analisi i globuli rossi erano tendenzialmente altini ma sempre nel range, mentre l'emoglobina tra 16 e 17, anche se valutati in differenti laboratori.


2.
Come si può interpretare il dato delle amilasemia, sideremia e bilirubina sballati?
Gli ultimi due erano così alti anche quattro mesi fa.


Le sarei tanto grato se riuscisse a inquadrare la problematica e a instradarmi.


Grazie infinite per il meraviglioso servizio.

[#1]  
Dr.ssa Maria Grazia Bisconte

24% attività
20% attualità
12% socialità
COSENZA (CS)
SARACENA (CS)
VILLAPIANA (CS)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2019
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
una valutazione ottimale di questa situazione è un pò complicata tramite questo mezzo. Provo comunque a chiarirti le idee.
I Balori di HBG e di saturazione della transferrina elevati, possono essere la spia della presenza di una mutazione dei geni che identificano l' Emocromatosi Ereditaria, anche in assenza di manifesto accumulo di ferro valutabile con il dosaggio della feritina sierica.
Se si valutano anche la bilirbina sierica,l'amilasi e la glicemia, considerato anche la ipercolesterolemia familiare ( già intrattamento), se associato anche a sovrappeso, ci si farebbe orientare verso la condizione di indrome metabolica. Per un'inquadramento completo non si può prescindere comunque dall'esecuzione di na ecografia addominale per la valutazione della eventuale presenza di steatosi epatica.
Tutte situazion affrontabili e migliorabili, considerata la tua età con un sao camiamento degli stili di vita attuali e degli stili alimentari, soprattutto.
Cordialità.
Dr.ssa maria grazia bisconte

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore,
Intanto c’è stato un errore di trascrizione da parte mia: emacrotico 48,2 (e non 58.2). Vorrei chiederle, quindi, se l’emocromo, pur avendo globuli rossi e emoglobina al limite può ritenersi nella norma. Il mio medico di base mi ha consigliato di diventare donatore.
Condivide?

Cordialità