Utente
Da 30 anni soffro di tiroidite di Hashimoto e assumo Euritox 100 mcg per 3 volte e 75 mcg per 4 volte a settimana.
Per la prima volta a novembre scorso ho avuto questi valori: TSH 1.31 (0.27-4.
20) FT4 22.60 (12.00-22.
00) FT3 4.62 (3.60-6.
90).
Il mio medico era per ridurre il dosaggio, ma l'endocrinologa ha detto di non modificarlo dato il valore del TSH.
Il mio medico mi ha fatto rifare adesso le analisi con questi risultati: TSH 0.38 FT4 26.60 FT3 4.62 e mi ha ridotto il dosaggio a 75 mcg al giorno senza nessuna gradualità.
Io abituata a camminare ogni giorno per chilometri mi ritrovo adesso con una stanchezza indicibile e faccio fatica anche a pensare.
Sono via da casa e non riesco a contattare la mia endocrinologa per telefono.
Potete aiutarmi?
Che dosaggio dovrei assumere?
Spero tanto in una vostra risposta e vi ringrazio.

[#1]  
Dr. Dario Genovesi

24% attività
16% attualità
12% socialità
PISA (PI)
LIVORNO (LI)
SERAVEZZA (LU)
VIAREGGIO (LU)
MONTOPOLI IN VAL D'ARNO (PI)
CAPANNOLI (PI)
PONSACCO (PI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2018
Buongiorno,
premetto che trovo molto discutibile il fatto che un collega modifichi la terapia impostata dallo specialista in assenza di chiare motivazioni cliniche (aveva sintomi di ipertiroidismo?) nonostante il parere contrario dello specialista stesso e senza consultarsi con esso.
Per caso aveva assunto la compressa di Eutirox la mattina in cui ha fatto il prelievo di sangue?
Il valore che deve guidare la gestione della terapia è il TSH: se questo è normale non c'è necessità di modificare la posologia.
Una minima riduzione può essere giustificata dalla tendenza del TSH a scendere verso il limite inferiore, ma per valutare se i sintomi che lei riferisce siano da attribuire ad una eccessiva riduzione della terapia la invito a ripetere il dosaggio del TSH dopo 6 settimane dalla variazione e, quindi, a ricontattare il suo specialista di riferimento per eventuali aggiustamenti. Consigliare modifiche "alla cieca" on-line sarebbe inopportuno e molto rischioso.
Dott Dario Genovesi

[#2] dopo  
Utente
Grazie tantissimo per i chiarimenti. Stasera sono riuscita a contattare la mia endocrinologa che ha la Sua stessa visione nell'affrontare la soluzione al problema che ho proposto forse con troppa ansia e naturalmente incompetenza. Grazie ancora per avermi aiutato a capire quanto sia delicato muoversi fra i corretti dosaggi ormonali.

[#3]  
Dr. Dario Genovesi

24% attività
16% attualità
12% socialità
PISA (PI)
LIVORNO (LI)
SERAVEZZA (LU)
VIAREGGIO (LU)
MONTOPOLI IN VAL D'ARNO (PI)
CAPANNOLI (PI)
PONSACCO (PI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2018
Sono felice che abbia risolto.
Grazie a lei.
Dott Dario Genovesi