Utente
SALVE, TEMPO FA MIA MADRE DOPO ESSERSI SOTTOPOSTA A UN'ECOGRAFIA LE HANNO RISCONTRATO UN NODULO TIROIDEO DI 5cm X 2,5cm. SUBITO SOTTOPOSTA AD ANALISI DI CONTROLLO HA AVUTO I SEGUENTI RISULTATI:
TSH: 0.01
FT3: 6.9
FT4: 17.9
ANTI-TIREOGLOBULINA: 13.7
ANTI-TPO: 8.1
RIPETUTI DOPO CIRCA 6 MESI (APRILE 09)CON I SEGUENTI RISULTATI:
TSH: 0.04
FT3: 3.3
FT4 8.42
LE HANNO POI CONSIGLIATO DI ESEGUIRE L'AGO ASPIRATO PER VERIFICARE SE C'ERA PRESENZA DI CELLULE TUMORALI. L'ESITO E' IL SEGUENTE:
CAMPIONE BIOLOGICO: TIROIDE LOBO DX
DIAGNOSI: GLI STRISCI INVIATI MOSTRANO MATERIALE DI NATURA EMATICA, COLLOIDE, ISTIOCITI A CITOPLASMA SCHIUMOSO E NUMEROSI AGGREGATI DI TIREOCITI CON POLIMORFISMO NUCLEARE E CITOPLASMA OSSIFILO. IL QUADRO E' COMPATIBILE CON UN NODULO ADENOMATOSO A CELLULE DI HURTHLE IN GOZZO.
COSA SIGNIFICA?PREMETTO CHE ANCORA NON SI E' RECATA DALLO SPECIALISTA, PERO' LE HANNO DETTO CHE E' TUTTO A POSTO. VOLEVAMO PERO' SAPERE NELLO SPECIFICO COSA DICE TALE REFERTO. E' UNA COSA GRAVE?
INOLTRE DA QUES'ESITO VOLEVO CHIEDERE SE E' NECESSARIO L'INTERVENTO.

CERTI DI VS GENTILE RISPOSTA SALUTO

[#1]  
Dr. Sergio Di Martino

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2004
Un nodulo di 5 cm ha gia' un'indicazione chirurgica, peraltro supportata dall'esito del citologico che merita un riscontro istologico possibile solo dopo l'asportazione del nodulo. Ritengo fondamentale che consulti un endocrinologo per farsi guidare nei passaggi successivi.
Dr. Sergio Di Martino
Specialista in Endocrinologia
https://www.medicitalia.it/s.dimartino

[#2] dopo  
Utente
Gentile Dott. Di Martino la ringrazio per la tua risposta, volevo però sapere con chiarezza se trattasi di una cosa pericolosa e preoccupante. Ed inoltre l'intervento che conseguenze può provocare?

Ci hanno detto che anzichè sottoporsi all'intervento è possibile agire calcificando il nodulo in modo tale da non dover più crescere. E una cosa credibile?

La ringrazio anticipatamente e saluto.

[#3]  
Dr. Sergio Di Martino

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2004
La chiarezza diagnostica, da quello che riporta la puo' dare solo l'esame istologico, per questo e' opportuno che consultiate un endocrinologo della vostra citta', per farvi indirizzare al meglio sui successivi passaggi.
Dr. Sergio Di Martino
Specialista in Endocrinologia
https://www.medicitalia.it/s.dimartino