Utente
Gent.
li Dottori,
sono un ragazzo di 24 anni normopeso e in salute che non ha mai avuto e non ha particolari problemi o situazioni.

La mia psicoterapeuta per un percorso con lei che sto seguendo mi ha consigliato di prendere per un periodo Datif PC (che è un farmaco omeopatico) in compresse per gestire dei momenti di ansia e stress che si presentano giornalmente e che sono legati a una particolare situazione psicologica che come sintomo principale mi da un fastidio somatico di senso di oppressione nel petto in zona cuore.

Passando invece per curiosità in erboristeria, l’erborista (a cui ho spiegato la mia situazione) mi ha consigliato di prendere Serenil Calmansia in capsule, un prodotto completamente naturale.

Una seconda psicoterapeuta che invece mi sta seguendo in questo periodo estivo (per un impossibilità del farlo nella prima) su quale prodotto prendere mi ha consigliato di rivolgermi al mio medico di base per sapere se posso prenderli evitando effetti collaterali anche minimi.

Purtroppp non posso rivolgermi a lui e quindi lo chiedo a voi: quale dei due prodotti mi consigliate?

Potrebbero darmi controindicazioni oppure effetti collaterali?

L’unica cosa che dovrei prendere in questo momento sono due integratori per il mio udito (da prendere separatamente e in periodi diversi), Tiobec 600 e Acuval Audio, in caso potrebbero esserci interferenze secondo voi?

Grazie mille in anticipo per le vostre risposte!

[#1]  
Dr. Tommaso Vannucchi

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile utente
per quanto riguarda l'eventuale tossicità dei prodotti citati può stare assolutamente tranquillo, invece per quanto riguarda la loro efficacia ho dei dubbi in merito, le consiglio di consultarsi con il suo medicop di famiglia o meglio con uno psichiatra per ivalutare un'eventuale necessità di terapia farmacologica per il suo disturbo
Tommaso Vannucchi

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille Dottore.
Ha dubbi sulla reale efficacia anche del rimedio naturale propostomi dall'erborista? Pensavo che essendo comunque rimedi/proprietà naturali scientificamente riconosciute potessero comunque sortire qualche effetto benefico. Non è così?

[#3]  
Dr. Tommaso Vannucchi

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Personalmente ritengo che eventuali benefici possono riscontrarsi in situazioni di lieve gravità
Tommaso Vannucchi