Utente
Salve gentili dottori, avrei un dubbio.
Sto effettuando una terapia a base di cefixima, gli ultimi giorni della terapia dovrò effettuare un viaggio, di andata e ritorno, dove dovrò prendere 4 treni diversi.
Dato che in generale sono un po a rischio per il covid, dato che sono asmatico e sono un po carente di vitamina d, mi chiedevo se la terapia antibiotica indebolisse il mio sistema immunitario, dato che ho sentito dire così e non ho trovato alcuna conferma della cosa.
Effettivamente gli antibiotici, in particolare quello che sto assumendo, diminuiscono le difese immunitarie?
Dovrei rimandare il viaggio a dopo aver concluso la terapia?
Vi ringrazio per la vostra disponibilità, cordiali saluti

[#1]  
Dr. Tommaso Vannucchi

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile utente
di per se la cefixima non riduce le difese immunitarie, indubbiamnete come tutti gli antibiotici può alterare la flora intestinale per cui è consigliabile assumere dei fermenti lattici
Tommaso Vannucchi