Utente
Salve gentili dottori, vorrei porvi cortesemente delle domande.


Una cpr di xanax da 0.5 a RP dopo quanto tempo dall'assunzione dovrebbe dare i primi effetti?
E, in totale, all'incirca quante ore dura l'effetto di una cpr di xanax da 0.5 a RP?


Si può assumere xanax e, dopo 1 o 2 ore, una tazza di camomilla con (o senza) melatonina (1 mg)?


L'effetto dello xanax a RP può variare se si assume vicino o lontano dai pasti?

[#1]  
Dr. Tommaso Vannucchi

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile utente
La velocità di assorbimento di RP è più lenta e determina una concentrazione plasmatica relativamente costante
che si mantiene tra 5 ed 11 ore dalla somministrazione.
Il cibo influenza in modo significativo la biodisponibilità di XANAX
compresse a rilascio prolungato un pasto ricco di grassi fino a 2 ore prima dalla somministrazione di XANAX Retard ha aumentato il tempo per raggiungere la Concentrazione Massima di circa il 25%, inoltre l’effetto del pasto è dipeso dal momento della giornata in cui il pasto è stato assunto, con una riduzione del T max di circa 1/3 per i soggetti che hanno consumato il pasto immediatamente prima dell’assunzione del
farmaco ed un aumento del Tmax di circa 1/3 per i soggetti che hanno assunto il pasto un’ora prima o oltre dall’assunzione del farmaco ed un rapido assorbimento quando il farmaco è assunto la mattina invece che alla sera
L'emivita di eliminazzione è di circa 15 ore
può assume senza problemi i prodotti che nha citato
Tommaso Vannucchi

[#2] dopo  
Utente
Gentile Dott. Vannucchi, la ringrazio. Avrei ancora delle domande. Penso di avere una leggera carenza di vitamina D: a fine settembre avevo 14 (con valore minimo di laboratorio 9); a fine novembre, dopo aver trascorso più tempo al sole ad ottobre e dopo aver assunto per 10 gg una bustina di pineal tens che contiene 10 mcg di vit. D, i valori sono saliti a 28... ma è ormai un mese che quasi non mi espongo al sole... Secondo lei è ancora un valore basso? Come mai il riferimento minimo del laboratorio è 9? Leggo che valori ottimali si aggirano attorno ai 40/50 o anche superiori. Lei cosa ne pensa?
Nel caso decidessi di integrare vitamina D a dosi comunque non elevate, dovrei associare anche la vitamina K? Questi integratori potrebbero interagire con Xanax a rilascio prolungato?

[#3]  
Dr. Tommaso Vannucchi

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
i valori generalmente variano da laboratorio a laboratorio, il dosaggio riportato nell'integratore è basso comunque basata assumere Vit D cicli con dosi settimanali di 50.000 U.I. e vedrà che i valori rientrano nei limiti ottimali
Tommaso Vannucchi

[#4] dopo  
Utente
Grazie dott Vannucchi. Il mio curante mi ha prescritto didrogyl, 30 gocce ogni 15 gg. Equivale, se ho ben capito, a una dose minima (1 goccia = 5 mcg= 200 UI). Secodo lei potrei prenderle quotidianamente (2 gocce) o settimanalmente (15 gocce)? Con queste dosi si rischi un aumento dei livelli del calcio nel sangue?

[#5]  
Dr. Tommaso Vannucchi

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
La prescrizione del suo medico è più che corretta
Tommaso Vannucchi

[#6] dopo  
Utente
Ok, grazie ancora.

[#7] dopo  
Utente
Buonasera dott. Vannucchi. Giorni fa le chiedevo info su xanax da 0.5 a rilascio prolungato. Ne sto assumendo 2 cpr, una al mattino e l'altra alle 18. Ora, siccome sto avendo meteorismo e flatulenza vorrei prendere una cpr di triocarbone. Quest'ultima può ridurre l'effetto dello xanax RP?

[#8]  
Dr. Tommaso Vannucchi

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Deve assume il carbone con una distanza di almeno 2 - 3 ore dall'asunzione del farmaco
Tommaso Vannucchi