Frantumare le compresse è sempre possibile?

Gentilissimi dottori, ho un semplice quesito da fare.
Il mio medico curante mi ha consigliato di assumere degli integratori vitaminici, visto che per una serie di intolleranze ho dovuto seguire una dieta rigida.
In particolare si tratta di (evito di riportare la marca), "tavolette rivestite a base di vitamine e minerali"'.
In genere non ho molta difficoltà ad ingerire le compresse, ma in questo caso sì, si attaccano nei punti più strani della bocca, tanto che una mattina mi stavo strozzando.
Si possono frantumare questa categoria di compresse?
O questo potrebbe incidere sugli effetti, sul rilascio e sull'assorbimento?
O devo farmi consigliare un altro tipo di vitamine?
Grazie
[#1]
Dr. Tommaso Vannucchi Farmacologo, Psichiatra, Tossicologo 6,6k 315 1
Gentile utente
anche se non è una pratica generqlmente corretta alterare la forma farmaceutica nel suo caso non vedo particalari problemi

Tommaso Vannucchi

Tutto su dieta e benessere: educazione alimentare, buone e cattive abitudini, alimenti e integratori, diete per dimagrire, stare meglio e vivere più a lungo.

Leggi tutto

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa