Utente 121XXX
Gentilissimo Staff Medicitalia
mi avvalgo spesso delle vostre preziose informazioni, ma ciò nonostante sto sempre a chiedere e ad abusare della vostra pazienza. Questa volta vorrei sapere: sono due anni che soffro di isolate extrasistole sopraventricolari confermate da un ECG dinamico secondo Holter, mentre nell'elettrocardiogramma, eco color doppler non è risultato niente, ho fatto anche una gastroscopia ed è risultato che ho un esofagite, ma secondo i dottori questa non causa i sintomi che sento e cioè tipo come se il cuore perdesse i battiti, come se si muovesse, mi fa soprattutto quando faccio sforzi ma spesso anche quando sono tranquilla, ferma e seduta, a ciò recentemente si aggiunto il fatto che mi sento dolore al torace, mi spiego quando ad esempio sto seduta e vado per alzarmi mi fa male proprio in mezzo al seno un pò più giù ma proprio male, sono una persona abbastanza ansiosa ma questo dolore lo sento per davvero. Mi scuso e vi ringrazio in anticipo per quanto potrete fare per me. Distinti saluti.

[#1]  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,
avvertire ansia non vuol dire che i sintomi siano immaginati. E' chiaro che il dolore lo sente davvero, ma la gestione della componente ansiosa, con l'aiuto di un competente, può facilitare l'eventuale terapia.
Per la descrizione fornita, è possibile che il dolore abbia una pertinenza muscoloscheletrica anziché viscerale: è opportuna la visita del suo medico per decidere se necessaria la radiografia e/o altri accertamenti.
Cordiali saluti.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.