Utente
salve a tutti,
sono un ragazzo d 27 anni,da circa 2 anni soffro di nausee e bruciori di stomaco che mi hanno reso la vita molto difficile,ho fatto vari accertamenti:visita gastro,eco addome,urine,feci elico batter,esami sangue...tutto nella norma...il gastro mi ha detto che essendo ansioso soffro d colon irritabile,mi ha dato una cura di valpinax e tubes colon ma senza risultati.E' passato un anno dalla cura ma i sintomi nn sono mai spariti e ultimamente vedo le mie feci ricorperte da mucosa gialla e (come l'ultima volta) penso di aver individuato un filamento di sangue.Dato che mi sto preoccupando della mia situazione dove nn riesco piu a mangiare causa,nausea bruciore difficile evacuazione e mucosa nelle feci cn propabile presenza d sangue,mi potrste consigliare cosa fare,o gentilmente consigliare un tipo di esame diagnostico che mi faccia capire meglio la mia situazione?
PS..sono dimagrito,e sono un sogetto ansioso(da quando mi sono iniziati i sintomi)
grazie

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
I sintomi possono essere compatibili con una sindrome dell'intestino irritabile (con disturbi del tratto digestivo superiore ed inferiore) per cui, con il suo medico, bisogna trovare i farmaci più efficaci. Per i disturbi gastrici consiglierei degli antiacidi/antisecretivi.

Un pò di pazienza.

Saluti
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia/Endoscopia digestiva - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone, Reggio)
www.endoscopiadigestiv

[#2] dopo  
Utente
grazie dottore...quindi lei nn ritiene utile eseguire una gastroscopia o un esame del sangue occulto delle feci??dato che i miei sintomi nn partono via....

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La gastroscopia oggi, come si suol dire, non viene negata a nessuno, ma non mi sembra ci siano delle indicazioni di necessità. Può essere utile ciclo di terapia con antiacidi o antisecretivi e poi si vedrà.

Il sangue occulto può sicuramente farlo (.. non è un esame invasivo !), ma non credo che ci dirà molto.

Rimango del parere che non ci siano motivi di allarme e che può seguire i suggerimenti del suo medico.


Saluti
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia/Endoscopia digestiva - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone, Reggio)
www.endoscopiadigestiv

[#4] dopo  
Utente
in realta sono andato da due gastroenterologi...il primo mi ha detto di fare una gastroscopia e il secondo una colonscopia....il 10 dovro eseguire la gastroscopia..ma mi sento molto spiazzato...dai diversi pareri

[#5] dopo  
Utente
nessuna ripsosta?????please...