Utente 192XXX
Premetto che prima la mia digestione era normale ma ai primi di dicembre ho mangiato molto ad un matrimonio, credo di avere avuto una sorta di indigestione e la sera ho rimesso tutto. Da allora la mia digestione si è notevolmente rallentata. Alle volte la sera mi sento il cibo del pranzo, ho continue eruttazioni e la mattina, flatulenza, senso di pesantezza alla testa. Ho preso (su prescrizioni mediche naturalmente) il debridat (lieve miglioramento solo all'inizio) poi il colonirr (che ha dato risultati migliori) e la mattina un gastroprotettore, ma non ho risolto assolutamente il problema. Se può servire ho alitosi e qualche volta diarrea. Inoltre ho notato che le feci sembrano un più chiare rispetto a prima. Non bevo latte ne alcolici, non fumo, poco caffè (un paio al giorno, come formaggi solo parmigiano; la mia dieta è variabile e credo, equilibrata; inoltre non sono in sovrappeso pesando 86 kg su un'altezza di 1,86 mt. Ho notato che alcuni alimenti che prima digerivo, non li digerisco più: ad esempio il plumcake che mangio da anni, ho notato che lo digerisco male così come ho notato che se dopo una mezzora che ho mangiato assumo un dolce, la mia digestione si complica notevolmente. Circa 3 anni fa ho fatto sia colonoscopia che gastroscopia (per problemi di diarrea) con esiti negativi. Sto bene solo se mangio pochissimo o sto a digiuno. Sono un po preoccupato sopratutto perchè non ci sono grandi miglioramenti.

[#1]  
Dr. Roberto Mangiarotti

28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2004
Gentile Utente, i sintomi in realtà sono vaghi e non consentono una diagnosi. Sarà opportuno effettuare una ecografia epatica ed eventualmente ripetere esami di sangue per rilevare se vi è un eccesso di grassi nel sangue. E' opportuno comunque effettuare una visita gastroenterologica ed eventualmente assumere un farmaco procinetico ad es. domperidone 20 mg un quarto d'ora prima dei tre pasti).
Cordiali saluti
Dott. Roberto Mangiarotti

[#2] dopo  
Utente 192XXX

Spett. Dott. Mangiarotti
La ringrazio per la sua cortese risposta. Volevo solo segnalare che il debridat (che come lei certamente sa è una specie di pirocinetico) lo ho preso per circa 15 gg. comunque avevo pensato anche di fare ad una gastroscopia. Cerchero di tenere aggiornata l'evoluzione della situazione

[#3]  
Dr. Roberto Mangiarotti

28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2004
Il Debridat non è un procinetico ma un antispastico.
Dott. Roberto Mangiarotti