Utente
salve, ho quasi 29 anni ed ho sentito parlare molto del vostro stupendo aiuto che date alla persone...e per la prima volta anche io ho un parere da chiedervi.
Da qualche tempo sento un fastidio-pizzichio-fitte all'addome inferiore destro (altezza ovaia destra) che mi prende anche inguine, gamba destra un po all'interno gamba (fino al ginocchio) e dietro nella zona lombare e anche al pube ma solo parte destra. se tocco si sentono delle palline che a sinistra si sentono meno.
Quando defeco che spingo questi dolorini si accentuano e poi si attenuano un po per poi riapparire ancora, potrebbe essere il colon irritabile?
oppure è qualcosa alle ovaie? di colon irritabile soffro da un anno e mezzo con periodi di stitichezze e diarrea a dipendenza di cosa mangio.
Ora non so se pensare se questi diturbi sono da collegare al colon o alle ovaie.
Mi è saltato il ciclo per due mesi...dopo un forte stress e sbalzi ormonali dopo 10 anni che prendo la pillola. anche l'anno scorso attorno a questo periodo ho avuto il salto del ciclo per 2 mesi. L'ultimo ciclo è risultato abbastanza scarso. ho fatto a febbraio esami del sangue completi e tutto a posto. da gennaio fino ad ora ho perso 7-8 kg mangiando regolare.
Posso stare tranquilla? potrebbe trattarsi di qualcosa di brutto a livello ginecologico questo fastidio che sento? (ho fatto visita fine 2008 e ora vado a giugno! (paptest consigliato ogni 2-3 anni dato che sempre risultato per 5-6 anni tutto ok). Dagli esami del sangue se c'era qualcosa di grave a livello ginecologico si sarebbe visto? fatti visita dottore di famglia a fine febbraio, fatto palpazione addome ed era tutto ok, inoltre non ha ritenuto necessario farmi fare altri esami! che ne pensate?
saluti e grazie

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Da quanto descrive (con esami del sangue negativi e pregressa visita del medico di base negativa) non starei a preoccuparmi. I sintomi possono essere compatibili con un colon irritabile. Attenda tranquillamente la visita ginecologica.

Cordialmente.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
grazie mille per la sua risposta.
solo una domanda ancora...in questi giorni sento dolore sempre alla gamba destra...mi prende dall'inguine fino al ginocchio e sopratutto la parte interna della gamba (allacciatura inguine gamba)sento qualcosa di duro (forse è l'osso) e dei granulini un po dolenti e sembrano ingrossati e tanti di più rispetto a destra.
è un affaticamente generale alla gamba destra fino al ginocchio. Tutto questo potrebbe anche essere compatibile con colon irritabile`?
saluti

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Questo è difficile da sostenere. Sembra più un disturbo di tipo muscolare.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
salve, grazie per la risposta.
le mestruazioni sono arrivate per fortuna...e con quello anche i doloretti che sentivo ad ovaie e gamba sono spariti. Si vede che saltandomi per due mesi erano proprio un po doloranti sia ovaie che gambe.
Per quel che riguarda la diarrea non ho più avuto proprio acqua acqua...solo una volta....però mi accorgo che se mangio la sera tardi e magari un po male la mattina mi alzo e dopo 1/2 - 1 h devo andare in bagno con feci molli e maleodoranti...e poi crampi e feci mollissime e appiccicose.
Mi rendo conto che quando mi tocca prendere imodium le feci sono dure per un paio di giorni...poi si regolarizzano...ma quando, dopo 3 giorni, sparisce effetto imodium, se mangio male ecco che mi riviene la diarrea.
Mi da l'impressione che è come se prendendo imodium si "blocca" la diarrea e quando sparisce effetto corpo avrebbe bisogno di spurgare fuori tutto...ma io dopo prendo ancora imodium e si blocca ancora.
Cosa ne pensa? ha senso il mio ragionamento?
Come mi dovrei comportare?

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Deve soltanto fare a meno dell'Imodium e mangiare normalmente.

Saluti
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
salve, grazie mille per la risposta.
da 3 giorni non prendo imodium e sento che l'intestino sta per cominciare a "muoversi".
In questi giorno ho mangiato normale e le feci sono mollicce, maleodoranti e marroncine chiare.
Questa mattina sentivo intestino sotto sopra e con stimolo a defecare ma era durissima e quindi lasciato perdere. Poi dopo un po ancora stimolo e li sono riuscita a defecare un po. Poi stavo bene. A mezzo giorno mangiato una focaccia (insalata, tonno, cipolle, formaggio e mayonese)e qualche caramella gommosa. ed ecco che un attimo fa crampi e rugamenti intestinali e andata in bagno e fatto feci molli (ma ancora abbastanza formate) marroncine e maleodoranti.
Ora sto meglio ma sento tutto stomaco (altezza ombelico) e intestino pesante.
Sento come se subito vicino all'ano cè qualcosa che spinge ma poi è come se tutto fosse toppo e non esce.
(anche ieri sera sembrava che dovevo fare ma poi era tutto intoppato, forse a causa degli imodium presi l'ultima volta domenica).
Sento bruciare un po l'ano dopo aver defecato.
Sono sempre un po stanca. L'appetito cmq non mi manca e il peso fa un po su e giù.
Tutto questo può essere compatibile con colon irritabile?
O potrebbe nascondersi qualche altra malattia poco bella?saluti.

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Nessuna malattia "poco bella".

Saluti
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it