Utente
ho inoltrato due richieste e stranamente nessuno mi ha risposto. gentilmente ho urgente bisogbo di un vs consulto. grazie

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Quali sono queste richieste ?


Grazie.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
adh plasmatico 11,9
sertonina 5hiaa 17/03/11 88
serotonina siero 11/04/11 250
scintigrafia globale con octreoscan:
esame eseguito dopo somministrazione di pentetrotide mediante scansione tomografica sul torace-addome,globale corporea e segmentariaa 24 e 48 per la ricerca di eventuale tessuto cromaffine. le scansioni addominali precoci a 24 ore non dimostrano focalizzazioni abnormi del radiofarmaco mentre alle scansioni tardive a 48 ore si rendono evidenti piccole sedi di concentrazione del radiocomposto ,peraltro a bassissimo gradiente,indovate nel colon discendente e nel sigma; l'analisi del rapporto di fissazione fra "target" e fondo associato alle immagini elaborate identifica le sedi rilevate come possibili localizzazioni tissutali di derivazione neuroectodermica peraltro a bassissima densità recettoriale. fisiologica la localizzazione dell'indicatore nelle altre sedi visualizzate.

sintomi
frequenti ed improvvise diarree
sudorazioni notturne

per favore mi aiutate a capire di che si tratta e come si cura?
grazie

vs risposta
gentile utente,
non credo che lei si sia prescritto da solo questo tipo di indagine piuttosto complessa e di certo non prescritta come primo esame di screening in caso di diarrea.

pertanto conoscendo i limiti di una valutazione a distanza, l'ideale sarebbe di rivolgersi al collega che ha richiesto gli esame da lei riportati, e questo per diversi motivi: ha avuto modo di visitarla e chiederle delle indagini prima (verosimilmente), in relazione a quelle avrà richiesto queste, nel senso che lui avrà una visione d'insieme del problema.

detto questo sembrerebbe che se il suo problema sia localizzato in questi tratti colici (due gruppi di cellule). bisognerebbe escludere che non vi siano altre localizzazioni.

una volta che si sono escluse altre localizzazioni. dovrà essere proposta una terapia. potrebbe essere proposta anche una strada chirurgica.

cordiali saluti e buona pasqua


questo esame me lo aveva prescitto un endocrinologo che oggi mi dice di dovermi rivolgere con questo risultato ad un gastroenterologo.
secondo lei potrebbe essere necessaria una colonscopia? che cosa intende per terapia?strada chirurgica? questi gruppi di cellule sono pericolsi?
mi scusi per le tante domande , ma ho prenotato una visita da un gatroenterologo e mi ha dato appuntamento per il 7 maggio, vorrei capire se posso aspettare o se devo cercarmi qualcun altro più urgentemente.
grazie anticipatamente

vs risposta
certamente può aspettare.ritengo che una colonscopia non dovrebbe fornire informazioni importanti.con la visita gastroenterologica verrà pianificato l'ulteriore approfondimento diagnostico e poi proposta una terapia.


risultato di una colonoscopia
biopsie di retto
frammenti superficiali dimucosa del tenue intestino con iperplasia follicolare linfatica.
mucosa colo-rettale con edema, modico infiltrato flogistico poli morfostromale edalcuni follicoli linfatici iperplastici con istiociti schiumosie lieve sofferenza ischemica focale retto.
che significa? che devo fare? posso aspettare il mio gastroenterologo fra un meseo devo rivolgermi urgentemente altrove?
grazie

ho urgente bisogno del vs parere uno mi vuole operare un'altro solo fermenti lattici che si fà inquesti casi?

vs risposta
gentile utente,
mi sembra che lei avesse fissato un appuntamento da un gastroenterelogo. aspettiamo il 7 di luglio e poi vediamo, sempre con i limiti di una valutazione a distanza, di fare qualche considerazione teorica.
mi perdoni chi vorrebbe operarla e dove (quale organo)?


1 gastroenterolo dell'ospedale mi dice che dovrebbero asportarmi la parte discendente del colon per essere sicuri di risolvere il problema alla radice e evitare sviluppi futuri.

il mio gastroenterologo non rientra prima del 24 luglio.

i fermenti lattici me li hanno prescritti in ospedale dopo questo risultato della colon ed in attesa del risultato al breath test al lattosio che dovrebbe arrivare per i primi di luglio
la mia domanda è che significa in parole povere questo risultato di esame istologico? aspetto il mio gastro per cpirci di più o mi devo rivolgere più velocemente altrove? quanto può influire il breath test al lattosio ad una definitiva diagnosi?
grazie per la disponibilità e l celerità nelle risposte

chiedo il vs parere perchè ieri sono stata dal mio gastroenterologo e non sono molto soddisfatta di quello che mi ha detto.
risultato breath test al lattosio : intolleranza media
terapia che mi dà:
eliminare prodotti contenenti il lattosio
levopraid 25 gocce 3 volte al di 10gocce
enterolactis compr 1 volta al di
lactoint c 1 comp al bisogno prima di ingerire lattosio
il tutto per 15 giorni e poi vedremo i risultati.
nel frattempo alle mie diarree si sono aggiunti anche dei rush cutei su pancia-gambe e glutei saltuari e mi dice che all'occasione devo usare il rupafin 10mg.
la mia domanda è che tipo di terapia è questa?
uno mi parlava di togliere un pezzo di colon, un altro di una terapia importante, questo che mi sembrava il più scrupoloso oggi mi liquida con questa terapia è mai possibile? voi che mi consigliate di fare?
grazie in anticipo

[#3] dopo  
Utente
adh plasmatico 11,9
sertonina 5hiaa 17/03/11 88
serotonina siero 11/04/11 250
scintigrafia globale con octreoscan:
esame eseguito dopo somministrazione di pentetrotide mediante scansione tomografica sul torace-addome,globale corporea e segmentariaa 24 e 48 per la ricerca di eventuale tessuto cromaffine. le scansioni addominali precoci a 24 ore non dimostrano focalizzazioni abnormi del radiofarmaco mentre alle scansioni tardive a 48 ore si rendono evidenti piccole sedi di concentrazione del radiocomposto ,peraltro a bassissimo gradiente,indovate nel colon discendente e nel sigma; l'analisi del rapporto di fissazione fra "target" e fondo associato alle immagini elaborate identifica le sedi rilevate come possibili localizzazioni tissutali di derivazione neuroectodermica peraltro a bassissima densità recettoriale. fisiologica la localizzazione dell'indicatore nelle altre sedi visualizzate.

sintomi
frequenti ed improvvise diarree
sudorazioni notturne

per favore mi aiutate a capire di che si tratta e come si cura?
grazie

vs risposta
gentile utente,
non credo che lei si sia prescritto da solo questo tipo di indagine piuttosto complessa e di certo non prescritta come primo esame di screening in caso di diarrea.

pertanto conoscendo i limiti di una valutazione a distanza, l'ideale sarebbe di rivolgersi al collega che ha richiesto gli esame da lei riportati, e questo per diversi motivi: ha avuto modo di visitarla e chiederle delle indagini prima (verosimilmente), in relazione a quelle avrà richiesto queste, nel senso che lui avrà una visione d'insieme del problema.

detto questo sembrerebbe che se il suo problema sia localizzato in questi tratti colici (due gruppi di cellule). bisognerebbe escludere che non vi siano altre localizzazioni.

una volta che si sono escluse altre localizzazioni. dovrà essere proposta una terapia. potrebbe essere proposta anche una strada chirurgica.

cordiali saluti e buona pasqua


questo esame me lo aveva prescitto un endocrinologo che oggi mi dice di dovermi rivolgere con questo risultato ad un gastroenterologo.
secondo lei potrebbe essere necessaria una colonscopia? che cosa intende per terapia?strada chirurgica? questi gruppi di cellule sono pericolsi?
mi scusi per le tante domande , ma ho prenotato una visita da un gatroenterologo e mi ha dato appuntamento per il 7 maggio, vorrei capire se posso aspettare o se devo cercarmi qualcun altro più urgentemente.
grazie anticipatamente

vs risposta
certamente può aspettare.ritengo che una colonscopia non dovrebbe fornire informazioni importanti.con la visita gastroenterologica verrà pianificato l'ulteriore approfondimento diagnostico e poi proposta una terapia.


risultato di una colonoscopia
biopsie di retto
frammenti superficiali dimucosa del tenue intestino con iperplasia follicolare linfatica.
mucosa colo-rettale con edema, modico infiltrato flogistico poli morfostromale edalcuni follicoli linfatici iperplastici con istiociti schiumosie lieve sofferenza ischemica focale retto.
che significa? che devo fare? posso aspettare il mio gastroenterologo fra un meseo devo rivolgermi urgentemente altrove?
grazie

ho urgente bisogno del vs parere uno mi vuole operare un'altro solo fermenti lattici che si fà inquesti casi?

vs risposta
gentile utente,
mi sembra che lei avesse fissato un appuntamento da un gastroenterelogo. aspettiamo il 7 di luglio e poi vediamo, sempre con i limiti di una valutazione a distanza, di fare qualche considerazione teorica.
mi perdoni chi vorrebbe operarla e dove (quale organo)?


1 gastroenterolo dell'ospedale mi dice che dovrebbero asportarmi la parte discendente del colon per essere sicuri di risolvere il problema alla radice e evitare sviluppi futuri.

il mio gastroenterologo non rientra prima del 24 luglio.

i fermenti lattici me li hanno prescritti in ospedale dopo questo risultato della colon ed in attesa del risultato al breath test al lattosio che dovrebbe arrivare per i primi di luglio
la mia domanda è che significa in parole povere questo risultato di esame istologico? aspetto il mio gastro per cpirci di più o mi devo rivolgere più velocemente altrove? quanto può influire il breath test al lattosio ad una definitiva diagnosi?
grazie per la disponibilità e l celerità nelle risposte

chiedo il vs parere perchè ieri sono stata dal mio gastroenterologo e non sono molto soddisfatta di quello che mi ha detto.
risultato breath test al lattosio : intolleranza media
terapia che mi dà:
eliminare prodotti contenenti il lattosio
levopraid 25 gocce 3 volte al di 10gocce
enterolactis compr 1 volta al di
lactoint c 1 comp al bisogno prima di ingerire lattosio
il tutto per 15 giorni e poi vedremo i risultati.
nel frattempo alle mie diarree si sono aggiunti anche dei rush cutei su pancia-gambe e glutei saltuari e mi dice che all'occasione devo usare il rupafin 10mg.
la mia domanda è che tipo di terapia è questa?
uno mi parlava di togliere un pezzo di colon, un altro di una terapia importante, questo che mi sembrava il più scrupoloso oggi mi liquida con questa terapia è mai possibile? voi che mi consigliate di fare?
grazie in anticipo