Utente
SAlve sono vincenzo di anni 37. Nel 1991 mi viene asportata la colecisti sia perchè vi erano calcoli, sia perchè non funzionava correttamente. Da allora ho la bilirubina sempre alta (bil. totale 2.46 - bil. diretta 0,61 -bil. indiretta 1,85. Soffro inoltre della sindrome del colon irritabile.
In data 10/12/2007 ho effettuato una gastroscopia con biopsia (avevo coliche addominali e soprattutto nausea):ESOFAGO NORMALE. STOMACOCON PARETI ELASTICHE E NORMODISTENSIBILI ALL'ARIA. PRESENZA DI SUCCO BILIARE IN CAVITA'. LA MUCOSA E' ASSOTTIGLIATA CON AREE DI IPEREMIA. BIOPSIE PILORO PERVIO. I E II DUODENO NORMALI. FONDO GASTRICO NORMALE.
BIOPSIA:
LEMBI DI MUCOSA GASTRICA DI TIPO ANTRALE E DI TRANSIZIONE ANTRO CORPO CON PREVALENTI NOTE DI CONGESTIONE VASCOLARE DELLA LAMINA PORPRIA E MINIMI ASPETTI DI GASTRITE CRONICA QUIESCENTE NELLA MUCOSA DI TRANSIZIONE. ASSENZA DI HELICOBACTER PYLORI.
Effetuo anche una colonscopia:
PROGRESSIONE FINO ALCIECO. LE PARETI COLICHE SONO NORMODISTENSIBILI ALLA INSUFFLAZIONE DELL'ARIA. LA MUCOSA E' ROSEA E NORMOIRRORATA. NON SI EVIDENZIANO LESIONI ORGANICHE. DA SEGNALARE LA PRESENZA DI VARICI EMORROIDARIE DEL CANALE ANALE.
Anche l'ecografia dell'addome superiore risulta tutto in regola.
Vorrei sapere quale è la cura più efficace per gastrite da reflusso biliare visto che due gastroenterologi mi ghanno dato due cure diverse.
Il primo mi ha dato il NEXIUM 40MG PER UN MESE E POI PER UN ALTRO MESE IL GAVISCON DA PRENDERE ALLE 10 E ALLE 22
Il secondo mi ha prescritto il DEURSIL 450MG UNA COMPRESSA A PRANZO PER UN MESE INSIEME AL GAVISCON POI INTERROMPERE PER TRE MESI E RIPRENDERE E COSI VIA.
IO NON SO CHE FARE.
VORREI UN VOSTRO PARERE IN MERITO.
CORDIALI SALUTI

[#1]  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signore,
il referto endoscopico che evidenzia "minimi aspetti di gastrite cronica" focalizza l'attenzione più sugli aspetti clinici (nausea e coliche addominali) e dunque sono maggiormente d'accordo con il secondo tipo di terapia propostale, magari associata all'uso di un farmaco procinetico. Per quel che riguarda l'iperbilirubinemia, penso che non sia legata all'intervento pregresso, ma possa essere espressione di una sindrome di Gilbert, condizione (e non malattia!) del tutto benigna e priva di conseguenze.
Cordiali saluti.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta.
Come procinetico potrei usare il peridon?
In forma (sciropppo, compresse) e in che misura e tempi di somministrazione?
Cordiali saluti Vincenzo

[#3]  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile signore,
il domperidone ha la posologia classica, come da foglietto illustrativo, di una cp tre volte al dì mezz'ora prima dei pasti.
Cordiali saluti.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.

[#4] dopo  
Utente
Gentile Dr Scuotto, sto decisamente meglio.
Però da una settimana circa avverto delle vampate di calore sul viso (che appare rosso) che durano a lungo, accompagnate spesso da prurito.
Vorrei gentilmente sapere se ciò dipende da ciò che Lei sa (s. di gilbert, assenza di colecisti, reflusso biliare, gastrite o colon irritabile), o dipende d altro? Nel caso cosa mi consiglia di fare?
Grazie
Cordiali saluti Vincenzo

[#5]  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile signore,
i sintomi attuali non hanno relazione con gli aspetti clinici fin qui evidenziati. Sembra una reazione vasomotoria che potrebbe essere su base allergica. Ne parli con il medico curante che potrà prescriverle alcune analisi di laboratorio e, se sta prendendo ancora farmaci, valutare l'opportunità di sospenderli.
Cordiali saluti.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.

[#6] dopo  
Utente
Grazie.
Il medico curante mi ha detto che potrebbe trattarsi di rinite allergica e mi ha prescritto KESTINE 10MG LIOFILIZZATO ORALE da prendere un acompressa al giorno per 7 giorni e vedere come va.
Cordiali saluti Vincenzo

[#7] dopo  
Utente
Volevo dirle che attualmente sto prendendo il prazene da 10 mg una compressa la mattina e una la sera, il deursil da 450 una compressa al giorno e il peridon prima dei pasti, devo sospenderli?
grazie.

[#8]  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile signore,
no. La decisione di sospendere i farmaci va concordata sempre con il suo medico che li ha prescritti.
Cordiali saluti.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.

[#9] dopo  
Utente
Salve Dottore sono Vincenzo.
Dopo un periodo di "quiete", sono ricominciati i miei soliti problemi.
Mal di stomaco, crampi addominali, diarrea (senso di non aver del tutto evacuato) e nausea che sembra che si attenuino mangiando.
Recentemente, per motivi sportivi, ho rifatto le analisi del sangue: tutto ok tranne COLESTEROLO TOTALE=202 - LDL=139 HDL= 58 e la BILIRUBINA TOTALE= 3,07, BILIR. DIRETTA= 0,29, BILIR. INDIRETTA= 2,78
Le chiedo se posso prendere qualcosa per alleviare i suddetti sintomi
Cordiali saluti Vincenzo Setale e scusate se Vi disturbo.