Utente
buongiorno da 2 giorni sto avendo un fastidio alla bocca dello stomaco che mi causa spasmi,e da ieri una forte diarrea...
qualche giorno fa ho avuto il seguente problema:
Buongiorno,3 giorni fa mi sono recato al prontosoccorso per dei dolori toracici che mi disturbavano dal giorno prima.Dopo tutti gli esami per escludere una qualunque patologia cardiaca,sono stato ricoverato perchè nelle analisi del sangue i cui valori sono stati riscontrati nella norma ad eccezzione delle amilasi di fatti mi hanno trattenuto per la notte per potermi ripetere le analisi del sangu la mattina seguente.
esami effettuati;
ECG.TC 36C VIGILE E ORIENTATO.NON DEFICIT DI LATO NE ALTRI SEGNI NEUROLOGICI PERIFERICI.
EO TORACE:TONI CARDIACI RITMICI.MVF.ADDOME PIANO TRATTABILE.NON DOLENTE NE DOLORABILE,TEC,PERISTALSI PRESENTE,POLSI PRESENTI,ASSENZA DI EDEMI DECLIVI.
ACCESSO VENOSO:IBIFEN 2FL IN 250 CC DI S.F
TEST ALLA TROPININA:NEGATIVO
ECOGRAFIA MIRATA IN URGENZA NEGATIVA PER VERSAM ENTO PLEURICO O PERICARDICO(ECOGRAFIA ADDOME SUPERIORE)
RADIOGRAFIA TORACE
RADIOGRAFIA DELLA COLONNA TORACICA(dorsale)
Tutti questi esami sono andati bene tranne per la radiografia della colonna in cui mi sono stati riscontrati "atteggiamento scoliotico destro convesso del rachide dorsale,diffusi segni di spondilosi."
Inoltre le nalisi del sangue hanno riportato valori differenti solo per le amilasi:
PRIMO ESAME 22-12-2011 ORE 15:49
AMILASI 274 U/L 28-100
AMILASI PANCREATICA 221 U.I./L 0-53
SECONDO ESAME 23-12-2011
AMILASI 99 U/L 28-100
L'esame sulle amilasi pancreatiche non è stato ripetuto,sono stato dimesso dopo qualche ora.

dovrei preoccuparmi per le amilasi?
premetto ho 29 anni soffro continuamente di scusando il termine rutti continui da ieri diarrea e appena sveglio mi viene da ruttare e mi sento come se dovessi rimettere qualcosa di acido ma senza farlo perchè non mi sale nulla apparte aria,conduco una vita molto stressante,sono praticamente astemio,fumo qualche sigaretta al giorno.

dovrei preoccuparmi per le amilasi e per qualche problema al pancreas?
dovrei ripetere quache esame per sicurezza?
grazie


[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gen tilissimo,

per quanto concerne l'episodio pregresso per cui è stato visitato in pronto soccorso, valgono le considerazioni del precedente consulto:

https://www.medicitalia.it/consulti/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/255676-amilasi-alte-continui-rutti-dolore-toracico-diarrea.html

I disturbi recenti possono essere realtivi ad una forma di gastroenterite per cui sono indicati dei probiotici ed un'alimentazione prevalentemente liquida. Ne parli ovviamente con il suo medico.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)
CHIERI (TO)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Gentile signore l aumento dell'amilasi indica un possibile interessamento infiammatorio del pancreas pertanto sarà opportuno mantenere attenti accorgimenti dietetici evitando qualsiasi alcolico, cibi grassi,caffè ,fumo ecc. Poi sarà necessario consultare il curante per approfondimenti diagnostici .
Dr. Roberto Rossi