Utente
Gentili medici.

Premetto che sono un giovane di 24 anni che pratica attività sportiva regolarmente.
Soffro da circa due mesi di dolori al fianco destro (dove finiscono le costole). Questi dolori sono come un pizzicore che a volte (sopratutto durante l'attività fisica) si irradiano fin dietro la scapola destra.
Sono andato dal mio medico di base il quale mi ha prescritto un'ecografia addominale completa fatta la quale l'unica anomalia riscontrata sul referto è stata:
Lieve disomogeneità del contenuto della colecisti come da "bile densa"

Il mio medico non ha ritenuto opportuno darmi una terapia e mi ha detto di curarmi con l'alimentazione. Il dolore però ancora non passa (è solo leggermente diminuito). Inoltre riesco a sentire una pallina dura al tatto nel punto esatto in cui mi duole esattamente sotto l'ultima costola destra. Questa pallina si sente meglio se contraggo i muscoli dell'addome e il diaframma e non è presente anche a sinistra.

Come mi consigliate di comportarmi?

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Le consiglio una visita gastroenterologica per valutare bene le condizioni delle colecisti e capire se il dolore che riferisce possa essere collegato ad essa. La " pallina" che sente toccando potrebbe essere qualcosa di cutaneo. Serve comunque la visita.

Cordialmente


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it