Utente
Buonasera,
A seguito di vari disturbi alla gola tra i quali la difficoltà a deglutire (proprio nel passaggio tra bocca e gola) e un fastidioso nodo in gola, ho eseguito una visita otorinolaringoiatrica (maggio) durante la quale mi è stata diagnosticata una faringolaringite da reflusso.
L'otorino mi ha prescritto allora un mese di cura come segue:
Lucen 40 mg la mattina
Levopraid 15 gocce mezz'ora prima dei pasti
Riopan gel mezz'ora dopo i pasti.

Dopo un mese sono tornata per un controllo e ha trovato la situazione migliorata ma ha protratto la cura per un altro mese, come segue.

Lucen 20mg la mattina
Levopraid 15 gocce mezz'ora DOPO i pasti.
Riopan gel mezz'ora PRIMA dei pasti.

Ora pensando ad una svista del dottore che ha invertito l'ordine (il mese precedente infatti aveva scritto diversamente con le stesse medicine), ho continuato a prendere il procinetico PRIMA dei pasti e l'antiacido DOPO i pasti (anche sui foglietti illustrativi è scritto così) ma ora mi viene il dubbio di aver sbagliato visto che dopo due mesi di cura non ho ancora risolto il problema. Ho realmente sbagliato? Il procinetico non va preso prima dei pasti e l'antiacido dopo?

Cordiali Saluti.

[#1]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
CHIERI (TO)
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Ciò che dice pur vero non è determinante. Sarebbe invece il caso di decidere con il curante se non sia il caso di eseguire una gastroscopia per fare una diagnosi più certa di reflusso e quindi adeguare la terapia.
Dr. Roberto Rossi

[#2] dopo  
Utente
Buonasera dottor Rossi, innanzitutto grazie per la risposta velocissima.
Quindi se avessi seguito la prescrizione anche se mi sembrava "strana" non avrei sbagliato...mannaggia a me avrei fatto meglio a seguirla alla lettera anche se "invertita".
Guardi la gastroscopia dovrebbero farmela in anestesia totale, ho provato a farla anni fa e nonostante una siringa di calmante, che non mi ha calmato nemmeno un po', non sono riusciti a farmela. Non riuscivano a tenermi ferma, avrebbero dovuto legarmi braccia e gambe e anche lingua.
Crede che le radiografie col contrasto sarebbero comunque efficaci nella diagnosi di qualsiasi patologia io abbia? Quelle sarebbero più facili da fare.

Cordiali saluti e grazie ancora.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Nel suo caso è utile la gastroscopia e non la radiografia del digerente. Eventualmente la gastroscopia potrebbe essere eseguita (se disponibile in zona ) per via transnasale, molto meno traumatica.


http://www.endoscopiadigestiva.it/spaw2/uploads/files/gastroscopia_trans-nasale.pdf


Cordiali saluti
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Buonasera dottor Cosentino,
eh magari nella mia città la facessero transanale, ho chiesto anche ad un presidio ospedaliero più distante ma niente, fanno solo quella tradizionale. Probabilmente in nessuna città della mia regione la fanno. Pensi che all'epoca (2009) non mi anestetizzarono nemmeno la gola, mi fecero solo questa puntura e dopo nemmeno 5 minuti provarono a infilarmi il tubo in gola, dicendo poi che ero isterica perchè non stavo ferma...vorrei vedere loro al mio posto.
Vorrà dire che mi terrò i disturbi a stomaco e gola sperando che vadano via da soli, ma ormai sono con me da quasi 5 mesi.

Cordiali saluti e grazie.

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ne parli allora con il gastroenterologo e se la gastroscopia è ritenuta necessaria la chieda pure con la sedazione profonda.

Auguroni

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
La ringrazio dottore, vedrò come muovermi.

Grazie per auguri e l'attenzione, buona serata!

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Buona serata a lei ed a risentirci se ha necessità.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
Buonasera dott. Cosentino, la disturbo ancora per chiederLe un'informazione: posso contattarla tramite l'indirizzo e-mail che appare sia sulla sua pagina qui che sul sito da Lei indicato?

Cordiali saluti e grazie.

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente.

A presto.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it