Utente
buon giorno dottore ho rititato ieri il referto della gastroscopia di mio marito e sarei lieta se mi aiutasse a capire.
1 frammenti di mucosa gastrica di tipo antrale privi di alterazioni istologiche di rilievo; hpylor assente

2) gastrite cronica atrofica severa dwlla mucosa ossintica ( c.d. gastrite cronica autoimmune )

3) frammenti di mucosa della giunzione esofago gastrica con minimi focolai di metaplasia intestinale di tipo incompleto compatibili con esofago di barrett.

E' in cura con il pariet da diversi anni sempre per un sospetto di barrett ma il referto di due anni fa era meno importante.

In attesa che rientri il suo medico mi puo' dare un Suo parere ? grazie in attesa di risposta La saluto cordialmente

[#1]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
CHIERI (TO)
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
L'esame istologico sembra deporre per la presenza di un Barret. La terapia con IPP è corretta ma deve essere definita per quanto riguarda la posologia dal gastroenterologo che segue il paziente.
Dr. Roberto Rossi

[#2]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Gentile utente,

Per comprendere meglio l'importanza del Barrett sarebbe utile che ci riportasse anche la descrizione della gastroscopia.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#3] dopo  
Utente
grazie per le risposte la gastroscopia dice cosi:
Esofago: impronta diaframmica a 40 cm, giunzione esofago-gastrica a 37 cm; Z-line frastagliata ( con presenza di piccole lingule di aspetto metaplastico della lunghezza masima di 5mm.Classificazione di Praga C0M0,5). Eseguite biopsie (C).
Stomaco: plicatura regolare. Mucosa marezzata con aspetto atrofico in sede antrale.
Manovra di retroversione ( fudus e corpo prossimale ) negativa.
Si eseguono biopsie in antro (A) e corpo (B) anche per la ricerca del H.pylori. Piloro regolare.
Duodeno : bulbo e seconda porzione nella norma.
Diagnosi:
ernia iatale, lingule di apetto metaplastico, gastropatia .
( reperti endoscopici invariati rispetto al precedente controllo del 2009


Spero che sia tutto chiaro e sempre cordialmente Vi saluto

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Quindi un Barrett del tutto tranquillo (controllo a tre anni) e la terapia deve essere concordata con il gastroenterologo.

Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente
Grazie mille e se devo essere sincera sono piu' tranquilla. Se possibile vorrei farLe ancora una domanda , Io uso da qualche mese l' esomaprazolo , sostituito con il pariet perche' era poco efficace ( avevo sempre acidita' di stomaco e gonfiore ) e devo dire che con questo nuovo farmaco va meglio, pero' da un po' di tempo ho formicolii alla mani e alle braccia ...mi e' stato detto che con questi tipi di farmaci puo' succedere . Voglio pero' anche precisare che sono una persona molto ansiosa e vedo sempre il bicchiere mezzo vuoto. Lei cosa ne pensa ? Sarei interessata ad un Suo parere.
RingraziandoLa per la Sua disponibilita' resto in attesa.

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Potrebbe essere l'ansia, ma non è possibile escludere il farmaco. Ad ogni modo proceda con tale terapia e solo se il disturbo dovesse risultare insistente provi a sospendere l'antisecretivo per qualche giorno.

Saluti
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente
perfetto ...faro' come Lei mi ha suggerito .
Grazie per il contributo che molto seriamente prestate.

[#8]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene. A risentirci ( se avesse necessità).

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it