Utente
Buonasera,sono una donna di 35 anni e le espongo brevemente la mia situazione di cui ormai mi sto preoccupando.
Non riesco a liberare l'intestino(evacuare) da circa 1 mese e da 15 gg me ne sono resa conto.
Infatti da 12 gg assumo pillole a base di erbe passando alle bustine di Kronys,alle Guttalax, fibre di vario genere, per diversi gg ognuno, e associandoli anche tra loro, nn ottenendo nulla, neanche una leggera evacuazione.
Sono poi passata alla magnesia San Pellegrino, a vari tipi di clismi rettali di vario genere e a clismi con acqua e olio di oliva, e acqua e olio di vasellinia ma.... .nulla di nulla solo un pò di aria.
Per motivi di vergogna nn sono voluta andare ne dal medico di famiglia ne all'ospedale ma adesso mi rendo conto di nn farcela più!
Ho dolori addominali e senso di nausea e sazietà.Mi hanno dato in farmacia il nitrato di magnesio ma mio marito nn vuole perchè ha paura se provochi qualcosa, lui vuole che io vada in ospedale.E' realmente un blocco intestinale? Può portare a cose gravi?
Posso prendere in nitrato ed aspettare che da solo passi tutto o devo andare in ospedale? Per favore aiutatemi!!!!!

[#1]  
Dr. Francesco Nardacchione

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Signora se le cose sono come le descrive deve andare in ospedale IMMEDIATAMENTE, senza perdere altro tempo.
Dr. F. Nardacchione
NB: qualunque sia il consulto la visita medica rimane imprescindibile