Utente
Buongiorno,
circa 4 mesi addietro sono stato colpito da un persistente mal di gola che non accennava a scompare. Dopo due mesi ho consultato un otorino, anche per un controllo di una rinite vasomotoria perenne, e - in seguito a fibroscopia VADS - mi veniva diagnosticato un quadro compatibile con il reflusso gastroesofageo(iperemia della base della lingua..)per il quale mi è stata prescritta una terapia con Lucen 40 (1 compressa al mattino) e Riopan Gel. Ora, a distanza di due mesi dall'inizio della terapia la sintomatologia non accenna a scemare: avverto sempre questo bruciore in gola e al palato, un fastidio alla deglutizione, come se avessi un corpo estraneo. La lingua è ricoperta da una lieve patina biancastra. In passato ho avuto episodi di gastrite prolungata che pero' sono rientrati a seguito di somministrazione di Pantorc. Da tempo tuttavia, stavo bene, anche in seguito a calo ponderale di 20 kg. Mi domando: la terapia è sufficiente? Potrebbe essere necessaria una terapia antibiotica contro l'eventuale presenza di helycobapter ? E' quindi necessaria/consigliabile, una gastroscopia (mai eseguita fino ad ora), per verificare meglio la situazione? Il medico curante mi ha finora dissuaso da una gastroscopia? E' così dolorosa? Ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti. Giovanni, Torino

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Aggiungerei dei procinetici alla terapia,
oltre al rispetto di norme igienico-alimentari antireflusso,
Il problema dell'endoscopia si porrebbe successivamente.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
CHIERI (TO)
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Certamente è il caso di eseguire una gastroscopia e continuare assolutamente con il dimagramento.
Dr. Roberto Rossi