Utente
Salve!
Da circa 4 mesi stò effettuando una cura per l'acromegalia a base di Sandostatina Lar 20 mg.Appunto oggi ho ritirato gli esami ormonali e per mia fortuna la cura stà funzionando,i valori di gh e Somatomedina sono tornati nella norma.Risulta però un iperamilasemia e una iperlipasemia,non posso fornire i valori esatti perchè al momento non sono a mia disposizione,risultano comunque intorno al doppio rispetto ai valori normali.
Devo dire inoltre che ho parecchi diturbi da quando assumo il farmaco tra cui:astenia,dolori addominali giornalieri,diarrea frequente,feci non formate,inoltre ho avuto anche una notevole perdita di peso.
Posso star tranquilla o c'è il rischio di una pancreatite?
Ringrazio anticipatamente.
Cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Mauro Di Camillo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Cara Utente, è possibile che l'utilizzo di quei farmaci possano determinare un aumento degli enzimi prodotti dal pancreas senza necessariamente avere una infiammazione (pancreatite).
Tuttavia in questi casi sarebbe necessario eseguire una ecografia addome superiore per escluderlo completamente.
La saluto
Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dottore,
per la sua gentile risposta,mi sono già tranquillizzata... comunque provvederò per fare un ecografia.
La cosa mi preoccupa un pò perchè se l'operazione di asportazione dell'adenoma a cui presto mi sottoporrò non avrà successo, dovrò assumere il farmaco a vita.
Grazie ancora.
La saluto cordialmente.