Utente
Salve, il g.e. mi ha chiesto giorni fa di eseguire il breath test per l'intolleranza al lattosio. Siccome quando andai dal gastro stavo assumendo l'enterolactis mi disse di sospenderlo per 15 giorni prima del test. L'ho sospeso per 19 giorni però, siccome stavo fisicamente male, il medico di base mi ordinò di fare 18 siringe di cianocobalamina da mg2 e di calcio folinato mg 0.9 ( epar**folin ). Oggi è la 15ma siringa. Vorrei sapere posso domani recarmi a fare il test o potrebbe risultare alterato? Domani la 16 siringa la posso fare prima del breath test si o no? Ricordo che il g.e mi disse che il giorno prima avrei dovuto seguire una dieta particolare: potrebbero rammentarmela GRAZIEE

[#1]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
CHIERI (TO)
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Il farmaco che ha assunto non incide sul test. Può continuare la terapia anche il giorno del test. Quanto alla dieta deve sospendere tutti gli alimenti contenenti lattosio.La sera che precede l'esame digiuno( permessa acqua non gassata). Evitare fumo!
Dr. Roberto Rossi

[#2] dopo  
Utente
Dottore La ringrazio della velocità con cui mi ha risposto! Solo 2 ultime domande:
1) la sera prima digiuno. Quindi l'ultimo pasto sarà il pranzo. Posso fare uno spuntino intorno alle 19.30? es. pane e mela
2) Lunedì è stato un giorno di festa a casa mia. La sera per dolce vi erano i ricciarelli ( pasta di mandorla). Sebbene io sappia che mi facciano venire dolori alla pancia ne ho mangiati 2. La notte ho dormito male e la mattina mi sono svegliato facendo una diarrea che mi ha liberato. Può questo episodio(diarrea martedì mattina) influire?

COLGO L'OCCASIONE PER PORLE AUGURI DI UN SERENO NATALE

[#3]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
CHIERI (TO)
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Va bene lo spuntino. Direi che l'episodio di diarrea non dovrebbe influire.
Dr. Roberto Rossi

[#4] dopo  
Utente
Dottore scusi se la disturbo. Stamane ho eseguito il breath test. Adesso mi è rimasto un cerchio alla testa, qualche crampo all'addome e molta flatulenza di cattivo odore. Come posso rimediare?
In pù le vorrei chiedere quando andai dal g.e. stavo assumendo un fermento lattico di origine umana ENTER**ACTIS a base di Lactobacillus casei, subspeciae casei DG di origine umana. Interruppi per poter fare il breath test. Di solito non potevo mai assumere fermenti lattici poichè, anche solo una bustina, mi creavavno crampi all'addome. Questo, invece, dopo 5 giorni di assunzione non mi aveva dato alcun effetto negativo, anzi non so se possibile mi aveva attenuato il raffreddore da sinusite di cui soffro. Posso ricominciare a prenderlo da domani o dovrei attendere un paio di giorni che il mio intestino cacci via tutto il lattosio? La ringrazio

[#5]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
CHIERI (TO)
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Può ricominciare ad assumerlo.
Dr. Roberto Rossi

[#6] dopo  
Utente
Salve dottore scusi se la importuno. Mi è arrivato il risultato del breath test al lattosio. E' uscito negativo. Come può essere? Dopo neanche 15 minuti dall'assunzione di quella brodaglia bianca avevo una nausea e un mal di testa da voler sbattere il capo contro il muro. Dopo neanche 50 minuti iniziano i primi bisogni di andare in bagno a cacciare aria maleodorante e puzzolente e il tutto dura per ben 2 giorni dopo il test. Che ne pensa?

[#7] dopo  
Utente
Giusto per completezza e correttezza eziologica c'è stato un errore di laboratorio il quale, facendomi ripetere il test, ha dichhiarato una maldigestione di lattosio

[#8]  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
CHIERI (TO)
RACCONIGI (CN)
TORINO (TO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Purtroppo talvolta può capitare. Pertanto eliminando gli alimenti contenenti tale zucchero dovrebbe avere importanti miglioramenti.
Dr. Roberto Rossi