Utente
Salve Dott, vorrei gentilmente avere un vs parere in merito al mio problema.
Da circa 4 anni assumo regolarmente Ibimezolo per una gastrite diagnosticatami tramite visita medica senza pero' aver eseguito gastroscopie dato che il dott. non lo riteneva necessario.
La cura comprendeva una cp di ibimezolo la mattina e 10 gocce di levopride la sera per 2 mesi.
al termine di questa cura tutto era apposto..ma dopo circa 3 mesi e ritornato il dolore al centro dello stomaco con relativo bruciore ed eruttazione dove mi saliva il sapore del cibo alla bocca.
Sbagliando lo ammetto, ho deciso di riprendere l ibimezolo e tutto e' ritornato apposto.
da quel giorno ad oggi prendo 1 cp la mattina di ibimezolo da 4 anni.
Se provo a smettere anche un solo giorno mi inizia il bruciore che poi si tramuta in fitte e dolore al centro dello stomaco con poca appetenza e tensione generale dello stomaco.
Io vorrei smettere ma non so come e cosa posso prendere per questo mio problema.
Sono anche preoccupato di aver causato qualche grave problema a causa del lungo tempo di assunzione di ibimezolo.
Cosa mi consigliate (oltre all eseguire una gastroscopia che ho deciso di fare subito dopo le feste) per attenuare il dolore?
dovro' prendere il farmaco per tutta la vita?
Grazie in anticipo per la vs disponibilita'.
Cordiali Saluti.
Alessio.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Immagino intenda omeprazolo. Proseguirei con la terapia in atto fino alla gastroscopia che farei sicuramente.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
salve dott.
si il farmaco si chiama ibimezolo ma il princ.attivo e' omeprazolo.
.
grazie del suo interesse
buona serata.