Utente 450XXX
Egregi dottori,
Vi avevo già disturbato in precedenza scrivendovi di un mio problema legato all'evacuazione, che negli ultimi tempi si presentava ridotta per frequenza (1 volta ogni 2/3 giorni), con feci ridotte in quantità, aumentate in consistenza e frazionate, talvolta accompagnata da un po' di muco e talvolta da lievi striature di sangue.
Il referto della colonscopia effettuata un mese fa riporta: "Agevole introduzione dello strumento. Preparazione intestinale pessima. Si conduce l'esame fino al cieco. Compatibilmente con la preparazione intestinale non si evidenziano lesioni di dimensioni notevoli".
Dopo la colonscopia il mio intestino è tornato regolare: un'evacuazione giornaliera, feci regolari per quantità, consistenza e aspetto e assenza di muco. Non si è risolto però il problema delle striature di sangue: le feci presentano infatti molto spesso una (sola)evidente rigatura diritta dall'alto al basso di sangue rosso vivo, come se nell'evacuazione le feci fossero strofinate contro una piccola ferita della mucosa.Cosa mi consigliate di fare? Ancora grazie.

L. R.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Credo sia utile una visita proctologica ed una ripetizione della colonscopia previa adeguata preparazione intestinale. Ne parli col suo medico. Auguri!
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it