Utente 360XXX
gentili dottori,
vorrei una precisazione sull'esito di una biopsia a seguito di una gastroscopia. Premetto che il quadro generale è quello di "presenza di piccola ernia iatale da scivolamento, piloro costantemente beante".
Negli ultimi tre anni ho effettuato 2 gastroscopie.
Nel primo caso il referto della biopsia indicava:"mucosa gastrica con edema della tonaca propria. HP Positivo" (ho poi effettuato un ciclo eradicante dell'HP, successiva verifica tramite Breath test. Da allora prendo quotidianamente il lansoprazolo: attualmente 15 mg al giorno e non ho alcun problema).
Un mese fa ho eseguito una seconda gastroscopia (sostanzialmente un follow-up). L'esito della biopsia è il seguente "mucosa gastrica con edema ed IPEREMIA della tonaca propria. HP Negativo".
La mia domanda è: cosa è l'iperemia? precisamente (oltre al fatto che ora sono HP negativo), cosa è cambiato rispetto alla prima biopsia?
Grazie e buona giornata.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
L' iperemia in genere indica una condizione infiammatoria detta gastrite lieve. Auguri!
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it