Utente 299XXX
salve dottori vi volevo aggiornare sulla mia situazione. l altra settimana di mia iniIativa ho fatto un esemae di coprocoltura dei miceti ed e risultato positivo candida tropicalis.chiamando il mio gastro w riferendoli il risultato mi ha detto di non farci molto caso perche la candida la abbiamo natiralmente tutti nell intestino. allora sono andato dal mio medico di base che mi ha detto che e verissimo che la abbiamo normalmente tutti ma quando si evince da un esame vuol dire che magari si e proliferata troppo quindi mi ha dato una cura di 10 giorno di un medicinale chiamato flu.. e qualcosa non ricordo. ora io diminuendo i carboidrati come pasta e pane mi sembra di stare meglio anche perche io ne facevo abuso sopratutto a pranzo (molta molta pasta e dopo un panino o focaccia ripieni quasi tutti i giorni) adwsso mangiando meno pasta e magari un secondo ma senza pane mi sembra di stare meglio infatti in questi giorni sono diventato piu regolare andando una volta massimo due al giorno di corpo e la nottedormo meglio apparte la mattina quando mi sveglio mi sento quasi sempre piu pieno d aria a con visogno di defecare per stare meglio. voi cosa ne pensate???

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Concordo con le correzioni dietetiche da lei apportate.
Ad ogni modo sembrerebbe trattarsi di un colon irritabile.
Per il meteorismopotrebbe, concordemente con il suo curante, utilizzare del Simeticone.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008


>> .chiamando il mio gastro w riferendoli il risultato mi ha detto di non farci molto caso perche la candida la abbiamo natiralmente tutti nell intestino <<

Concordo con il suo medico e curerei il solo colon irritabile.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#3] dopo  
Utente 299XXX

grazie dottori per la risposta vi volevo fare altre due domande la prima: il colon irritabile lo sto curandoho fatto due mwsi di normix pee ora una settana al mese per tre volte al gorno e mi manca ancora un mese per completare il primo ciclo di tre mesi peeo noto che quando assumo normix e nei pochi giorni successivi i sintom del colon irritabile ci accentuano ce mai questo??? la seconda e la candida essendo gia presente nel nostro intestino quando facciamo delle analisi come la coprocoltura dei miceti se viene fuori come nel mio caso non vuol dire che magari e proliferata troppo come ha dettocil mio medico di base??? e secondo voi come mai sto meglio in questi giorni (che non mi succedeva da gennaio cioe da quando tutto e iniziato) diminuendo pasta pane insomma i lieviti. e una coincidwnza che dimunuendo il cibo che nutro la candida oppure sono i due mesi di cura di normix e debridat fatti a marzo e aprile che stanno avendo i loro effetti ora??? grazie per le risposte e sarei felice se entrambi voi dottori mi rispondesse grazie

[#4]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Il colon irritabile ha alti e bassi,
naturalmente il merito può essere sia dei farmaci assunti che di variabili ed imprevedibili fasi disfunzionali del colon.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#5] dopo  
Utente 299XXX

grazie dottore pee sortesia puo rispondere se ha voglia e tempo anche alla domanda sulla candida che le ho scritto??

[#6] dopo  
Utente 299XXX

grazie dottore pee sortesia puo rispondere se ha voglia e tempo anche alla domanda sulla candida che le ho scritto??

[#7]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
L'intestino è l’habitat abituale di funghi del genere Candida Albicans,
se prolifera eccessivamente può dare disturbi digestivi.
Oltre al trattamento antimicotico (da lei effettuato) occorre sia correggere la dieta (come sta facendo) eliminando "cibi spazzatura" dolci, etc. ma anche utilizzando probiotici, affinchè la flora batterica intestinale tenga sotto controllo la Candida!
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#8] dopo  
Utente 299XXX

ah dottore un ultimissima danda come le ho detto mi sembra di essermi refolarizzato abbastanza in questa settimana andando una volta al giorno massimo due come ieri ma le volevo fare una domanda come mai la flautolenza e i borghorismi al basso addome si presentato sopratutto alla mattina e alla sera mentre nel pomeruggio sembrano sparire??? grazie per la risposta

[#9]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
E' un riscontro privo di significato clinico.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it