Utente
Salve,
ho 26 anni
soffro ancora spesso di borborigmi e vuoti di stomaco. questo si verifica a stomaco rigorosamente vuoto, esso si tende (gonfia) dandomi la sensazione di qualcosa che spinge dallo stomaco verso l'esofago (no nausea), e poi si sfoga in forti borborigmi. Questo dura circa 30 minuti a stomaco vuoto prima dell'orario dei pasti o alla mattina.
In aggiunta, vado di corpo sempre liquido a volte diarrea. Ma la cosa che vorrei chiedere è la seguente:
siccome spesso soffro, dopo aver giocato a calcio, o comunque dopo aver fatto intensa attività fisica, di un costante leggero mal di pancia (che non esclude la fame) che passa solo con il riposo e la defecazione o espulsione di aria. Questo potrebbe essere legato alla disidratazione subita?? e in generale la disidratazione potrebbe essere la causa dei miei disturbi?

E' 2 anni che soffro di disturbi digestivi, esami esito negativo: colonscopia,gastroscopia, intolleranze alimentari, urine.

Unico esame positivo: test svuotamento gastrico: marcatamente rallentato.

Il gastroenterologo sostiene che sia un problema funzionale legato all'ansia, e mi da dei procinetici. Secondo voi dovrei fare delle altre analisi????

grazie!

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Concorderei, in linea di massima, con il suo gastroenterologo!
Faccia pasti piccoli e frequenti!
Cordialmente!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia