Utente
Salve,
ho 39 anni e da qualche tempo sono alla ricerca di una gravidanza che non arriva. Tra i vari problemi, anche un ph vaginale alterato per cui mi sono stati consigliati lattobacilli sottoforma di ovuli.
Vorrei chiedere se ci può essere correlazione tra alterazione ph vaginale e alterazione flora batterica intestinale e, in caso affermativo, quale supporto si può dare alla flora batterica? Probiotici o prebiotici? In che quantità? Possono far male? In generale, mi sono accorta di soffrire di stipsi e aerofagia, ma ho sempre attribuito tali disturbi al fatto di fare poco movimento a causa del lavoro prettamente d'ufficio.
Grazie

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Sicuramente non faranno male. Ma serviranno per il suo problema ? Ho qualche dubbio.

Ne parli comunque con il suo medico.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
La flora batterica vaginale e quella intestinale possono influenzarsi a vicenda.
In genere l'equilibrio è legato a molteplici fattori.
Segua le indicazioni del suo specialista.

Eccole un link di approfondimento
https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1650-disbiosi-flora-batterica-intestinale-microbiota-intestinale-cosa-sono.html

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it