Utente
Ho 50 anni, sono alto circa 175 cm e perso 70 Kg. Due anni fa mi fu diagnosticata una gastrite e mi fu consigliato di smettere di fumare. In questi due anni ho condotto una vita normale e non ho ne diminuito ne aumentato il numero delle sigarette. Negli ultimi mesi sono stato molto stressato a causa della malattia di mio padre e da circa un mese si sono ripresentati i sintomi della gastrite. Prima di Natale sono stato molto male a causa dei rigurgiti che mi hanno provocato dolore al petto e fatica a respirare. Al prontosoccorso mi hanno fatto le analisi del sangue e radiografia al cuore. Le analisi hanno evidenziato un aumento dei globuli bianchi a 12 mila, parametro che il mio medico di famiglia a giustificato a causa del batterio che si presenta col manifestarsi delle gastrite e una pressione sanguinia un po bassa oltre ad una circolazione non ottimale(che e un problema di famiglia visto che tutti tendiamo ad avere orecchie e dita costantemente freddi) per cui mi hanno prescritto della CardioAspirina. Dopo circa due giorni mi sono totalmente ripreso e ho ricominciato a mangiare normale nonostante i consigli dei medici fossero diversi. Prima del 31 dicembre ho riavuto un attacco di gastrite con un bruciore fortissimo tanto che facevo fatica a muovermi. Da allora ho cominciato a stare attento al cibo e ho iniziato la cura antibiotica che mi e stata prescritta a base di Neoduplamox 875mg/ 125mg compresse rivestite con film. Ho ancora alcuni rigurgiti e non mi sento per nulla in forma, mi sento un po' stanco e ho come un senso di malessere. L'antibiotico e piuttosto forte e vorrei un parere se sia questo o meno a causare il senso di malessere o la gastrite che ho ignorato. In ogni caso il 7 andro a prenotarmi per fare delle analisi piu approfondite, anche se il mio medico mi ha detto che non devo preoccuparmi, pero vorrei prima un parere esperto per magari tranquillizzarmi un po'.

Grazie e Cordiali Saluti

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
>> aumento dei globuli bianchi a 12 mila, parametro che il mio medico di famiglia a giustificato a causa del batterio che si presenta col manifestarsi delle gastrite <<

Intende l'Helicobacter ? Se è così come è stata fatta la diagnosi ? Inoltre la terapia in atto non è in grado di eliminare tale batterio.

Noto però che non sta eseguendo una terapia specifica per la gastrite e l'antibiotico può aggravare lo stato infiammatorio dello stomaco.



cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Esattamente, scusi ma non ricordavo bene il nome. Per la gastrite sto prendendo tutti i giorni prima del pasto l'Omeprazol pensa 20mg capsule rigide gastroresistenti e per i bruciori il maalox.

Cordiali Saluti

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Credo che l"antibiotico, se lo sta assumendo per l'helicobacter, possa essere tolto in quanto è inefficace per tale scopo.

Al link troverà un articolo di riferimento sull'eradicazione del batterio:

https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1051-helicobacter-pylori-come-eliminarlo.html


Cordialmente.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Prima di tutto vorrei ringraziarla di cuore per il suo aiuto, dopodichè vorrei quindi chiederle se se l'Omeprazol pensa 20 mg possa servire ad eliminare il batterio e vorrei anche chiederle se dai sintomi descritti le sembra che la mia sia un'infezione dal Helicobacter. L'antibiotico lo sto assumendo a causa dell'aumento di globuli bianchi che secondo il medico di famiglia è stata causata da un'infezione che pero lui non ha specificato essere da Helicobacter e chiedo scusa per la confusione che ho fatto nel primo messaggio ma solo ora ho riletto il foglietto che mi ha dato in quanto mi sembrava strano mi facesse assumere un antibiotico per niente ed infatti avevo sbagliato io.

Cordiali Saluti