Utente
Buongiorno, sono un ragazzo di 35 anni una settimana fa ho avuto un forte mal di pancia con diarrea ( la prima scarica) dopo un paio d'ora di nuovo scariche ma questa volta nessun feci solo muco e sangue. Nel giorno successivo sono andato al pronto soccorso e mi hanno fatto l'esame di sangue (ematologia) il risultato è tutto normale tranne..
Globuli bianchi 13.66* x10^3/uL {4.40-11.30}

Sg formula Leucocitaria
Granulociti neutrofili# 11.99* x10^3/uL {1.50-7.50}
Granulociti neutrofili% 87.8* {44.0-74.0}
Linfociti% 9.2 {19.0-49.0}

Qualche gg dopo ho fatto anche analisi feci colturale
Feci esame miscroscopico
Fibre carnee diger. +
Fibre carnee non dig. Assente
Fibre vegetali. +
Grassi. Assente
Amido. Assente
Detriti amorfi. Assente
PH 7.0

Esame colturale feci Negativo

Oggi sono già passati nove giorni da quando ho avuto il sanguinamento e da 3 giorni che non vedo traccia di sangue nelle feci. Vorrei chiedere siccome sento ancora malessere vedo offuscato e ieri mi sono accorto un piccolo dolorino nella parte centrale della pancia toccando sento come un piccolo ciste sotto cutanea, un po da tutte le parti del corpo e anche sudorazione notturna. Vorrei chiedere cari dottori che cosa può essere? Ho paura di avere malattia grave visto che i sintomi che sento e lo stesso del sintomi di malattie gravi. Il 28 febbraio farò la rettosigmoidoscopia per eventuale accertamenti. Vi ringrazio anticipamente.

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Nessuna malattia grave,
(infiammatoria?)
ma le consiglio la pancolonscopia e non già un esame parziale come la rettosigmoidoscopia.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore per la sua risposta. Il 19 feb (10 gg dopo l'episodio sangue feci) ho ritirato l'esame del sangue che il mio medico mi ha fatto fare.

GLOBULI BIANCHI 5.4 (4.1-12.1)
GLOBULI ROSSI 5.07 (4.18-6.25)
EMOGLOBINA 16.4 (13.3-17.9
EMATOCRITO 47.6 (35.4-52.1)
VOLUMI MEDIO 94. (78-102)
CONTEN. MEDIO EMOGLOB 32.3 (24.9-35.3)
CONCENTR MEDIA EMOGL 34.5 (31.9-36.9)
IND DISTRIB GL ROSSI 12.9 (9.5-18.8)
IND DISTRIB GL ROSSI 44.0 (37.0- 54.0)

GRANULOC NEUTROFILI 55.8 (41.3-76.4) %
GRANULOC EOSINOFILI 0.4 (0.0-7.0)%
GRANULOC BASOFILI 0.4 (0.0-2.4)%
LINFOCITI 35.5 (18.4-49.3)%
MONOCITI 7.9 (2.0-11.0)%
NEUTROF CONTA ASS 3.04 (1.88-8.34) 1000/mm3
EOSINOF CONTA ASS 0.02 (0.00-0.53) 1000/mm3
BASOFILI CONTA ASS 0.02 (0.00-0.19) 1000/mm3
LINFOCITI CONTA ASS 1.93 (1.14-4.07) 1000/mm3
MONOCITI CONTA ASS 0.43 (0.13-1.10) 1000/mm3

VALUTAZIONE PIASTRINE
CONTEGGIO 239 (150-450) 1000/mm3
VOLUME MEDIO 10.1 (9.0-13.0) femtolitri
TROMBOCRITO 0.24 (0.13-0.41)%

IMMUNOMETRIA
TIREOTROPINA (TSH) 0.34* (0.35-5.50) MICRO UN/ML
(Esame riesiguita risul confermato)

FT3 3.5 (2.2-4.2) PG/ML
FT4 1.3 (0.8-1.8) NG/100ml

FERRITINA 259 (22-322)

ESAME URINE CHIMICO
COLORE. GIALLO
ASPETTO. SUBLIMPIDO
PH. 6.0
PROTEINE. ASSENTI. MG/L
GLUCOSIO. TRACCE*. G/DL
CORPI CHETONICI. ASSENTI
EMOGLOBINA. ASSENTE
PIGMENTI BILIARI. ASSENTE
UROBILINOGENO. ASSENTE
NITRITI. ASSENTI
PESO SPECIFICO. 1025. (1004-1034)

ECOGRAFIA TIROIDE E PARATIROIDI
Quesito Clinico IPERTIROIDISMO SOSP. NODULO DX

Referto relativo agli esami sopraelencati:

Lobi tiroidei con dimensioni normali (lobo dx mm 39x13x14, lobo sn mm 38x14x13) e struttura omogenea , nel cui contesto non si apprezzano focali; in particolare, non noduli.
Ghiandole salivari maggiori nella norma..
Non adenopatie nei diversi livelli esaminati, Dove si osserva soltanto qualche millimetrico linfonodo reattivo, tutti a morfologia conservata.

Dottore sono preoccupato per TSH *un po bassa
E traccia Glucosio urine*.

e vorrei chiedere cosa significa "QUALCHE MILLIMETRICO LINFONODO REATTIVO"??? È una cosa preoccupante?

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Nulla di rilevante,
che nulla cambia rispetto a quanto scritto in replica #1.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente
Grazie di nuovo Dottore, io venerdì 28 farò la rettosigmoidoscopia che ormai è stata fissata l'appuntamento 3 settimane fa. Vorrei chiedere Dottore Secondo lei oltre la rettosigmoidoscopia devo fare anche la colonscopia come ulteriore accertamenti?

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
A mio avviso non deve fare ...<<anche>>,
ma <<<solo>> ... la pancolonscopia (replica #1).

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it