Utente
Salve sono una donna di 53 anni , ho un ernia iatale con scivolamento che mi procura palpitazioni dopo aver mangiato specialmente con cibi lievitati...quindi sono molto attenta nell'alimentazione,,,è da una 15 di giorni che ho un dolore nel quadrante sinistro superiore, più o meno al centrale che peggiora con l'ingestione di alimenti e il caffè...premetto che 8 anni fa per insistenti mal di pancia esegui una colonscopia dove risultò tutto negativo....ora attualmente per prevenzione ho eseguito la raccolta delle feci per la ricerca del sangue occulto ed è negativo,ho fatto un eco addome completo ...negativo...analisi tutto nella norma....il medico mi ha dato da assumere per 5 giorni il levopraid. asserendo che il punto dolente è da riferirsi al colon.ma il fastdio mentre sembra regredire poi si ripresenta fastidioso ....sembra come avere una morsa che mi stringe in un punto ...quando sono distesa il dolore quasi scompare....comunque aggiungo che sono anche un soggetto molto nervoso e spesso somatizzo ...e questo sicuramente non è un periodo sereno per problemi familiari....gradirei un vostro parere ...grazie anticipatamente...cordialità

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Potrebbe trattarsi di colon irritabile con distensione da meteorismo dell'angolo sinistro del colon. Non si allarmi.

Cordialmente


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la cortese disponibilità....dopo il suo consulto mi sento un tantino più tranquilla,anche se il dolore continua ad accompagnarmi....adesso il medico mi ha prescritto il debridat per 10 giorni ......cordiali saluti...

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene. Il farmaco può aiutarla.

Auguroni.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Gent.mo dottore la scrivo dopo circa un mese perchè il mio dolore nel quadrante superiore sinistro ha assunto una sintomatologia ben precisa cioè si fa sentire solo quando sono in movimento ... cammino molto ....o mi piego per abbassarmi...diventa come una tenaglia fisso in un punto subito a sinistra dopo lo stomaco......allora mi sdraio e dopo poco la tensione si allenta e poi scompare ....la mattina al risveglio è inesitente....come le scrissi sia l'addome completo ,,ricerca sangue occulto tutto negativo ... il gastroinetrologo mi ha prescritto esami per la celiachia emocromo ves e le immunoglobuline quando il dolore era presente e non..che purtroppo ho eseguito da poco causa influenza ....ma ora le cose sono peggiorate il fastidio tipo morsa è molto presente specialmente durante i movimenti ...lei mi disse quando le scrissi la prima volta che poteva trattarsi meteorismo intrappolato..... è ancora possilbile ?....le ricordo che ho ernia iatale con reflusso gastroesofageo e soffro di stitichezza che combatto mangiando 4 kiwi al giorno .....cosa ne pensa??
Grazie anticipatamente della sua cordialità

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Da come descrive potrebbe trattarsi a questo punto di un dolore di tipo neuropatico ossia da irradiazione dalla colonna vertebrale. Valuti con il suo medico tale possibilità.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it