Utente
Buongiorno,
vorrei un chiarimento alla terapia eradicante che ho appena iniziato:
- 1 compressa la mattina di Lansox 30 prima di colazione
- 1 compressa di Amoxicillina 1000 mg + 1 compressa Klacid 500 mg dopo colazione
- 1 compressa di Amoxicillina 1000 mg + 1 compressa Klacid 500 mg dopo cena
Il mio medico mi ha detto che 1 lansox 30 al giorno è suffciente. E' corretto?
Ho iniziato la terapia oggi. A parte gusto amaro in bocca, non ho particolari problemi.
Il disturbo che mi mette in agitazione è questo continuo senso di qualche cosa in gola.
Non so se è rigurgito o nausea. Ma è un sintomo persistente da 15 gg.
Con il proseguire della terapia dovrebbe migliorare?
Ho anche effettuato visita odl senza riscontro di segni di reflusso.
Grazie mille

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
La terapia è corretta.

Il sintomo, con i limiti della distanza, potrebbe essere legato a cause ansiogene.

Ne riparli con il curante
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
Egr. Dott. Quatraro,
la ringrazio, come sempre, della sua disponibilità.
La terrò informata, se posso, degli ulteriori sviluppi post-terapia.
Grazie mille
Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Certo.

Saluti cordiali
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente
Egr. Dott. Quatraro,
vorrei aggiornarla sull'andamento della mia terapia.
Oggi è il terzo giorno.
Continuo ad avere forte gusto e salivazione amara.
Contrariamente a quanto mi aspettassi, la terapia mi risulta pesante.
Ho intestino indolenzito (mi aiuto con fermenti lattici Pro-life), dolorini allo stomaco (a volte alla bocca dello stomaco, con la stessa sensazione dei crampi di fame).
In più devo urinare molto spesso, e l'appetito manca (faccio molta fatica a mangiare).
Infine a volte ho come un senso di rigurgito/nausea.
Vorrei chiederle se sono tutti normali effetti collaterali e dopo quanti giorni dovrei avvertire dei miglioramenti?
Grazie mille
Cordiali saluti

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
E' plausibile che siano conseguenza della terapia.

Voglio ribadirle (replica #1) che i disturbi citati:

<<continuo senso di qualche cosa in gola.
Non so se è rigurgito o nausea. Ma è un sintomo persistente da 15 gg.>>

non sono legati all'Helicobacter
quanto piuttosto a cause ansiogene
e che pertanto non dovrebbero giovarsi della terapia eradicante.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Utente
Egr. Dott. Quatraro,
volevo aggiornarla sull'andamento della terapia eradicante.
Il giorno dopo aver terminato la terapia ho avuto forti dolori intestinali, e nella giornata ho assunto Buscopan 3 volte. In più nel pomeriggio si è presentata una forte nausea.
La sera il mio medico curante mi ha consigliato di assumere una compressa di Levobren 25mg prima di cena. Ho fatto così e dopo dieci minuti mi è venuta molta fame e ho mangiato con appetito.
Il giorno dopo tutto bene, non ho avuto né dolori né nausea.
Oggi, terzo giorno dalla fine della terapia, ho avuto ancora dolori intestinali ed ho assunto Levobren al risveglio e prima di cena.
Premetto che ho anche effettuato visita dal gastroenterologo, che mi ha prescritto Lansox 30 per i prossimi 4 mesi.(almeno).
E' possibile che questi dolori e nausea siano ancora uno strascico della terapia antibiotica? Quanto ci vuole per smaltire?
La nausea può anche essere associata alla mia situazione di gastrite cronica moderatamente atrofica - attiva? E se si, fra quanto la sintomatologia potrebbe attenuarsi?
La ringrazio molto

[#7]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
E' molto probabile che si tratti di uno strascico legato agli antibiotici.
In genere l'effetto regredisce dopo 1-2 settimane.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#8] dopo  
Utente
Egr. Dott. Quatraro,
ho iniziato gradualmente a stare meglio.
I dolori all'intestino si sono attenuati di molto, e mi è finalmente tornato un certo appetito.
Avverto solo ogni tanto un poco di bruciore alla bocca dello stomaco, quando sono lontano dai pasti, e sporadicamente un pò di nausea (specie la sera e/o mattina presto) e senso di nodo in gola (ma molto meno di prima).
Stamattina, ad esempio, la nausea è stata leggermente più intensa.
E' normale, vista la gastrite cronica?
Potrebbe essere che sia il caso di prendere un altro farmaco in alternativa a Lansox 30?
Se no, poichè ho ancora più di una scatola di Lansox 15, posso prenderne 2 compresse in sostituzione della dose da 30?
Grazie mille
Cordiali saluti

[#9]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Concordemente con il curante potrebbe assumere terapia antisecretiva.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#10] dopo  
Utente
Buongiorno Dott. Quatraro,
vorrei un'informazione in merito all'esito del breath test di mio marito, che è 65,40: questo numero è indice della carica batterica? - mi sembra molto elevato, e questo mi fa preoccupare.
Il medico di base gli ha prescritto quanto segue:
- pantoprazolo 20mg 1 volta al giorno (lei ritiene che sia meglio assumerlo 2 volte, prima di colazione e prima di sera?)
- klacid 500 mg e amoxicillina 1gr 2 volte al giorno.
Secondo il medico di base, la terapia eradicante potrebbe essere fatta anche a settembre, visto che mio marito ha solo sporadicamente dei lievi disturbi: lei che ne pensa?
Mio marito, (56 anni compiuti) assume quotidianamente Triatec 5.
Pensa che sia il caso di programmare una visita dal gastroenterologo ed ulteriori esami?
Una volta conclusa la terapia, dovrà prendere altri farmaci/integratori?
Grazie come sempre della disponibilità.

[#11]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Non vedo motivi di particolare preoccupazione.

Segua la terapia eradicante proposta, con successiva integrazione di probiotici.

Nel caso di comparsa di sintomi gastroenterologici può pensare ad una visita specialistica.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#12] dopo  
Utente
Egr. Dott. Quatraro,
il nostro gastroenterologo suggerisce di rimandare la terapia a mesi più freschi. lei che ne pensa?
L'unica mia remora è che aspettando, mio marito possa presentare problemi (al momento, mio marito avverte solo in maniera sporadica un senso di pesantezza allo stomaco).
Glielo chiedo specie in vista delle ferie, che abbiamo ormai programmato da tempo, e che trascorreremo all'estero.
Grazie mille come sempre

[#13]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Penso che l'Helicobacter Pylori non abbia la capacità di rovinarvi le ferie.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it