Utente
Buongiorno
dal 1995 mio fratello è stato curato per anni per morbo di crhon prendendo asacol e deltacortene. la malattia sembrava sotto controllo ma 3 anni fa dopo varie cure antibiotiche dovute a stent per calcoli renali la diarrea ha preso sopravvento. Dopo rettoscopia, colonscopia, gastroduodenite esami per celiachia effettuate anno scorso (tutte negative) (esami pcr e calprocteina erano ok) i dottori di un altro ospedale hanno detto che non aveva crhon ma ibs. purtroppo le scariche non si sono mai attenuate nonostante i fermenti lattici.Ora un medico ha riprescritto calprocteina che è risultata 396 e acido vanilmadelico urinario 1.6 range tra 1.8-6.7. Stiamo aspettando anche anche altri marker metaboliti ... il valore dell'acido vanilmandelico ho visto che segnala anche tumori.... ma possono esserlo davvero anche se è più basso? grazie

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
La risposta è molto semplice, ... no.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottore la ringrazio per la sua cortesia.
Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Di nulla e auguri.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it