Utente
Gentili dottori,vi narro la mia situazione. Sono un ragazzo di 28 anni, con Linfoma di hodgkin trattato e in remissione dal 2007.
Tutto ha inizio ai primi di giugno, con un dolore intestinale seguito da diarrea. Una due scariche giornaliere, per qualche giorno col dolore che si localizza in fossa iliaca dx. Come detto la diarrea dura qualche giorno ma il dolore, più che altro fastidio che si accentuata alla pressione, rimane li a dx. Mi reco dal gastroenterologo, con emocromo e pcr alla mano con valori nella norma, il quale mi dice che potrebbe trattarsi di appendicite sub acuta visto che nn presento febbre ed esami ematici e sintomi sono nella norma, oppure il solito colon irritabile che mi porto addosso da 28 anni, o infine un virus intestinale. Mi da 4 gg di normix, yovis che già stavo assumendo autonomamente e via. Nonostante non avessi diarrea rimaneva il fastidio a dx. Vado a controllo dall ematologo per il follow up del linfoma e durante l'eco, avendolo avvisato del problema, mi riscontra una piccola falda di versamento nel punto in cui ho dolore, rimandandomi dal gastroenterologo il quale facendomi l'eco nello stesso momento dice che per lui è irrilevante, inoltre i valori emocromo, ves e pcr erano regolari. Tutto questo nel mese di luglio c.a. Dopo una settimana per rassicurarmi faccio un controllo emocromo, ves e pcr chr sono nella norma e un ulteriore eco dall ematologo, dove c'è sempre quel versamento li nella fossa iliaca dx, parliamo di pochi mm, e qualche linfonodo di 1-1,5 cm un po più sù. Clinicamente il mio stato era buono, non avevo diarrea ne dolore forte, solo alla palpazione, quindi mi dice di star tranquillo e approfondire se il quadro peggiorasse. Questa settimana per un infezione ad un dente del giudizio ho fatto iniezioni di lincocin 2/die x 3gg e synflex 2/die,cercando di controllare gli effetti collaterali con yovis 2/die e lucen 20 1/die. Beh, ho iniziato oggi con due episodi diarroici con feci semisolide e dolore riacutizzato a dx, e devo dire che da qualche gg il fastidio a dx si è accentuato un po'. Detto ciò, la mia paura maggiore, e non ci voglio girare intorno, è il morbo di chron, per questi motivi : se fosse appendicite o regredisce del tutto o si acutizza, un virus invece non dura tre mesi... È inevitabile quindi che ho un infiammazione che va avanti da 3 mesi, quindi, da ignorante, la giudico cronica. Il colon irritabile lo conosco bene come agisce su di me, ce l'ho da piccolo e si manifesta in altri modi, i dolori sono a tutto l'addome e le scariche più frequenti. A settembre quando rientrano tutti dalle ferie ho intenzione di fare una tac ed una colonscopia per approfondire. Secondo la vostra esperienza cosa vi sentite di dirmi? Non pretendo una diagnosi in quanto mi rendo conto che non è facile dietro una tastiera, ma vi chiedo un parere nel limite della fattibilità. Grazie mille

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non é facile fare diagnosi ma credo sia utile approfondire come ha detto lei con eventuale TAC e Colonscopia.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta. Volevo chiederle un'altra cosa se é possibile. Mi capita da due giorni che dopo aver mangiato mi viene da andare in bagno, faccio feci regolari, esco e dopo qualche minuto devo ritornare per fare una scarica di diarrea.In questi mesi d'altronde le scariche diarroiche sono quasi sempre successive all'assunzione di cibo. Ho notato inoltre che il dolore in fossa iliaca dx, quando si presenta come una fitta, quasi spesso diminuisce alla produzione di gas. Ciò è rilevante clinicamente o è aspecifico?

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Questi sono anche sintomi da colon irritabile .....


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it