Utente
Salve!
Mio padre ha fatto di recente la ricerca del sangue occulto nelle feci su 3 campioni. Uno di questi è risultato positivo. Inoltre ha la ferritina leggermente bassa (28,7 quando dovrebbe essere minimo 30).
Tre anni fa gli è stato asportato un polipo benigno di 2 cm (individuato tramite l'esame del sangue occulto nelle feci fatto dall'ulss per lo screening per i tumori del colon-retto) e gli è stato detto di sottoporsi a colonscopia di controllo a distanza di tre anni. Alla colonscopia era stata diagnosticata anche una diverticolosi del sigma. Visto che i tempi sono un po' lunghi nel frattempo ha fatto l'esame del sangue occulto nelle feci su tre campioni, in attesa della colonscopia.
E' possibile che in così poco tempo (3 anni) si sia formato un tumore al colon? O è più probabile che ci sia un nuovo polipo?
Sono molto preoccupato.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non é detto che si sia formato un tumore, ma la Colonscopia é indicata.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
La colonscopia la farà senz'altro, ma la mia domanda era: quante probabilità ci sono che si sia formato un tumore in 3 anni? Le chiedo questo perché so che generalmente un tumore del colon parte da un polipo benigno, il quale ci mette una decina di anni per trasformarsi in maligno, dico bene? Inoltre le chiedo anche se possono essere i diverticoli a sanguinare un po' e se il valore della ferritina può essere legato al sangue nelle feci.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto, molto improbabile che sia un tumore del colon dopo una Colonscopia di tre anni fa (anche se non ė impossibile ..). Credo poco al sanguinammeto diverticolare cronico, mentre farei una gastroscopia in caso di Colonscopia negativa.




Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Bene dottore, sono molto più tranquillo. Solo una cosa: non ho capito se la gastroscopia è indicata per via del sangue occulto nelle feci o per via della ferritina un po' bassa.

[#5] dopo  
Utente
Non ho ben capito se il sangue occulto nelle feci può essere causato anche da malattie che interessano lo stomaco o se è da imputare a cause che risiedono nel colon-retto. Inoltre non mi è chiaro se c'è un legame tra questo sangue occulto nelle feci e la ferritina leggermente bassa (devo dire che mio padre aveva fatto le analisi del sangue complete ad aprile e la ferritina era a 23 su un minimo di 30, tutto il resto era nella norma, ora la ferritina è salita a 28,7, ma è ancora leggermente bassa). Le sarei molto grato se volesse dissipare questi miei dubbi.

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il sangue occulto nelle feci può dipendere anche da malattie gastriche, dipende dal test effettuato per la ricerca del sangue occulto. Quello immunochimico è specifico per il colon, mentre quello al guaiaco no. Un perdita di ferro (sangue) può portare ad una riduzione dell ferritina.

https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1820-sangue-occulto-nelle-feci-tumore-o-altro.html
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente
Però so che nel tipo di test che può individuare anche sangue proveniente dallo stomaco viene raccomandata, prima di fare l'esame, una dieta particolare e so che si raccomanda persino di stare attenti a non far fuoriuscire sangue dalle gengive con la pulizia dentale perché può falsare l'esame... a mio padre queste raccomandazioni non sono state fatte, quindi devo dedurre che abbia fatto il test specifico per il colon, il ragionamento è corretto? Se così fosse avrebbe ragione il medico di base, che dice che molto probabilmente si è formato un nuovo polipo da asportare a scopo preventivo, giusto?

[#8]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
- Corretto

- Non credo si sia formato un nuovo polipo (sanguinante)




Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#9] dopo  
Utente
Mi scusi dottore, mi rendo conto di essere un gran rompi scatole, ma non capisco... Ha detto che è quasi impossibile che si sia formato un tumore a distanza di tre anni da una colonscopia, ha detto che non crede nel sanguinamento dei diverticoli, ha detto che non avendo ricevuto raccomandazioni particolari per eseguire il test di conseguenza ha fatto un tipo di test che rileva solo il sangue proveniente dal colon (quindi lo stomaco non c'entra), ora mi dice che non crede che si possa essere formato un nuovo polipo sanguinante... ma allora cosa può ipoteticamente essere??

[#10]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Nella replica #3 ho scritto che non credo al tumore, anche se non é impossibile. Potrebbe anche trattarsi di semplici emorroidi, di una lesione vascolare (angiodisplasia) o anche non trovare nulla......

Esegua la Colonscopia, come da programma. Tutto quello che diciamo sono solo supposizioni e non altro.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#11] dopo  
Utente
Bene dottore, ora ho un quadro più chiaro e più tranquillizzante della situazione. Solo un'ultima domanda, se permette: appurato che ha fatto un esame delle feci che evidenzia il sangue proveniente solo dal colon-retto, se alla colonscopia non trovano nulla secondo lei deve comunque eseguire anche una gastroscopia?

[#12]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Direi di no ..

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#13] dopo  
Utente
Ottimo! Grazie infinite per la disponibilità e scusi ancora se ho approfittato troppo della sua pazienza.
Cordiali saluti.

[#14]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla. E' stato un piacere.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it