Utente
Buongiorno,da tempo soffro di dolore a basso ventre sx, (mi sento tirare la pancia per far capire il dolore fino al testicolo), e feci dure tutti i gironi alternate ogni tanto a dissenteria.(andare in bagno e'' sempre una fatica fisica e psicologica ormai mi sembra di essere in un tunnel, ho paura del cibo, di uscire, di stare male)
all''inizio il mio medico indagava sulla celiachia...basandosi esclusivamente sulla positività'' all HLA. ed e'' ancora convinto di cio'' non chiedetemi perché nonostante abbia eseguito (in due anni):
3 visite specialistiche
Clisma opaco
Gastroscopia con biopsie duodenali
Esami del sangue specifici
Esami delle urine e delle feci
Urino e Copro coltura
Colonscopia
Rx Tac ed Eco addomeTutti gli esami sono risultati negativi o comunque non hanno evidenziato nulla di importante.
Ho pure mangiato senza glutine per 4 mesi senza alcun miglioramento (solo per darla vinta al mio medico)Il gastroenterologo che mi segue alla fine si e'' mosso in direzione del colon irritabile con cura di Duspatal e Valpinax per due mesi.
Sono 3 mesi che sto facendo la cura ma i risultati non si vedono , oggi per esempio sto da cani.Leggendo sui forum vedo che c''e'' gente che ci soffre da decenni, l''unica cosa che non ho ancora sperimentato e'' l''attività'' fisica regolare , si legge che '' molto importante per il colon irritabile.Chiedevo ...in base a cio'' che ho scritto si puo'' parlare di colon irritabile??...e avete consigli sull''attività fisica migliore??Vi ringrazio molto.

[#1]  
Dr. Carmelo Favara

36% attività
8% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Lei ha eseguito tanti accertamenti ma non leggo se ha eseguito il breath-test per l'intolleranza al lattosio; si sicuramente lei ha un colon irritabile ma escluda anche altre cause che le possono provocare i disturbi che lamenta; inoltre le chiedo se beve acqua a sufficienza (almeno 3 litri al d') e se mangia frutta e verdura.
L'attività fisica regolare (anche lunghe passeggiate) aiutano i pazienti con colon irritabile.
Saluti
Dr. Carmelo Favara
www.gastroenterologi.altervista.org

[#2] dopo  
Utente
Dott Favara,
assolutamente si me lo sono dimenticato, ho fatto pure il bretah test al lattosio: negativo.
Bevo 1.5 2 litri d'acqua al giorno e mangio 2 -3 porzioni di frutta e almeno una di verdura.
Pensi che ad un certo punto mi ero quasi convinto che fossero determinati frutti a darmi fastidio (mele ad es.).
Grazie

[#3]  
Dr. Carmelo Favara

36% attività
8% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Ok la frutta la consumi comunque come spuntino, quindi lontano dai pasti e aumenti le porzioni di verdura almeno 2 al giorno
Dr. Carmelo Favara
www.gastroenterologi.altervista.org

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille del consulto

[#5]  
Dr. Carmelo Favara

36% attività
8% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Buone vacanze
Dr. Carmelo Favara
www.gastroenterologi.altervista.org