Utente
Salve,
ho 23 e da un mese e mezzo soffro di dolore alla bocca dello stomaco. Dolore misto ad una sensazione di peso ed inoltre non sempre ho gli stessi sintomi: talvolta alla mattina ho senso di nausea e/o bruciore, dopo pranzo spesso ho senso di pesantezza. Ultimamente si verifica solo il bruciore e alcune volte sensazione di rigurgito. Ho comunque questo “fastidio” alla bocca dello stomaco durante tutto il giorno, sebbene in alcuni giorni è più pronunciato rispetto ad altri. Ciò che mi preoccupa è che per 28 giorni ho effettuato la terapia con omeprazolo antra 20mg (prescritto dal medico curante) ma senza alcun risultato. Poi ho notato una maggiore eruttazione rispetto al normale. Inoltre 3 giorni fa ho effettuato un’ecografia addominale con questo risultato:
Fegato: volumetricamente nella norma, regolare nel profilo ed ecostruttura finemente disomogenea. Lobo caudato nella norma.
Assenza di lesioni focali in atto.
Nulla da segnalare a carico delle V.sovraepatiche.
V.porta, pervia, regolare per calibro e decorso.
VBI E VBP non dilatate.
COLECISTI: in sede, a pareti regolari, alitiasica.
PANCREAS: in sede, regolare per volume, profilo ed ecostruttura finemente disomogenea. Wirsung non dilatato.
MILZA: nella norma.
RENI: in sede, regolari per volume, profilo ed ecostruttura.
Conservato il rapporto cortico-midollare.
Non segni di urostasi né di nefro-urolitiasi.
VESCICA: distesa, a pareti regolari, a contenuto asonico.
UTERO E ANNESSI: nella norma.
Nulla al Douglas.
Il dottore però ha anche aggiunto presenza di molta aria nell’intestino. Essendo molto ansiosa penso subito al peggio e non mi do pace perché questo disturbo non passa. Di cosa potrebbe trattarsi? Devo preoccuparmi o fare ulteriori accertamenti? Grazie.
In attesa di risposta,
Cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Aerofagia e reflusso.

Occorre perfezionare la terapia ... magari con l'aiuto di un bravo specialista.

Non pensi al peggio!
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta. Ho il brutto sospetto di soffrire di esofago di Barrett..potrebbe essere così? Scusi per l'insistenza. Grazie.

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
L'esofago di Barrett non ha sintomatologia tipica,
=> non può "sospettarlo"!

Si tratta di un occasionale riscontro in corso di EGDScopia!
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it