Utente
Salve mi chiamo Gaetano ed ho 20 anni.
L'anno scorso esattamente a febbraio ho iniziato ad avvertire dei disturbi alla pancia accompagnati da diarrea (fase acuta).
Ho fatto tutti gli accertamenti possibili tra cui anche la colonscopia e non mi è stato diagnosticato alcun male.
Siccome questi dolori oggi non sono scomparsi (la diarrea si) ho ripetuto l'esame delle feci su tre campioni consecutivi e mi hanno trovato diverse cisti di giardia intestinalis su di un solo campione.
Vorrei sapere che terapia seguire e se la causa dei miei mali è da attribuire alla giardia. I sintomi che ho sono: dolori addominali,mal di stomaco, spossatezza,capogiri e a volte dolori agli arti inferiori. Vi ringrazio anticipatamente e vi porgo i miei più distinti saluti.

[#1]  
Dr. Giuseppe Sciarretta

20% attività
0% attualità
0% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2005
Caro signore,
la diagnosi di giardiasi mi sembra chiara e i sintomi sono compatibili. Il trattamento può essere fatto con il metronidazolo (Flagyl) 250 mg x4 per 2 settimane. Controllo delle feci in almeno tre campioni dopo circa 1 mese.
Saluti.

[#2]  
Dr. Roberto Mangiarotti

28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2004
Sebbene la sintomatologia sia compatibile con la presenza della Giardia, il riscontro della stessa in un solo campione su 3 lascia qualche dubbio. Concordo con il Collega che mi ha preceduto sulla terapia con Flagyl ma, in caso di persistenza dei sintomi, non trascurerei l'effettuazione di altre indagini compreso una radiografia del tenue.
Cordiali saluti
Dott. Roberto Mangiarotti