Sindrome colon irritabile

Salve, chiedo aiuto per un consulto.
Soffro da almeno un anno dei seguenti sintomi assimilabili alla Sindrome del Colon irritabile : gonfiore/dolore localizzato soprattutto nella zona intorno all'ombelico, tensione addominale, forte meteorismo accompagnato alle volte da eruttazioni. Non di rado il dolore si estende fino ai reni dietro la schiena ed a volte è accompagnato da dolore nella zona gastro-duodenitica.
Se per qualche ragione sono impossibilitato ad andare al bagno i sintomi si fanno decisamente più virulenti e dolorosi, anche dopo aver defecato. Le feci sono compatte e raramente ho delle scariche (vado tutti i giorni al bagno).
Ho eseguito più volte con esito negativo esami di sangue, urine e feci. Anche l'ecografia delle anse intestinali non ha rilevato altro che la presenza di gas. Esclusa la celiachia o intolleranza al glutine. Tra i farmaci prescritti dal gastroenterologo (tutti senza effetti positivi) il simeticone, i probiotici ed alcune pillole naturali, e non si capisce da dove tutto questo eccesso di gas provenga.
Non fumo e faccio sport (corsa leggera). Dalla dieta ho eliminato anche se non totalmente il lattosio, le verdure sia cotte che crude, gli insaccati, la frutta, cercando di avere una dieta più semplice possibile.

Mi è stato consigliato recentemente da un Naturopata questo :

NATURAFLORA PLUS:
12 miliardi di fermenti per capsula
5 ceppi batterici di altissima qualità, riconosciuti come probiotici dal Ministero della Salute, in grado di sopravvivere a temperatura ambiente e di superare brillantemente la barriera gastro-duodenale.

1 sola capsula di NATURAFLORA PLUS contiene ben:

- 4 Miliardi di UFC (Unità Formanti Colonie) di Saccharomyces Boulardii
- 2 Miliardi di UFC di Lactobacillus Plantarum
- 2 Miliardi di UFC di Bifidobacterium Longum
- 2 Miliardi di UFC di Lactobacillus Acidophilus DDS-1
- 2 Miliardi di UFC di Lactobacillus Rhamnosus

EPAZYME: prodotto naturale drenante a base di erbe ed enzimi digestivi, risulta inoltre molto utile per l'eliminazione delle scorie metaboliche che tendono ad accumularsi in determinati periodi. Esso favorisce un drenaggio del fegato, in modo da eliminare il più possibile le sostanze nocive presenti nei tessuti e raggiungere così un miglioramento di salute per l'intero organismo.
EPAZYME contiene : Maltodestrine fermentate ricche di enzimi digestivi, Genziana (Genziana lutea, L.) radice estratto secco, Carciofo (Cynara scolymus, L.) foglie estratto secco, Alfa alfa (Medicago sativa, L.) erba estratto secco.

PHYTOESSENZE:
La Malva esercita un’azione emolliente e antinfiammatoria sulle mucose.
La Melissa esercita un’azione sedativa e spasmolitica.
La Propoli è stata scelta per le sue proprietà antibatteriche, antimicotiche, antivirali e antinfiammatorie.
Il Mirtillo Rosso è risultato utile per evitare l’adesione dei batteri sulle mucose.

Posso fidarmi? Avete altri consigli/suggerimenti riguardo al mio caso?
Anticipatamente ringrazio e porgo i miei saluti!
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66k 2,1k 87
Per un parere sul,prodotto dovrebbe postare il quesito nella sezione "medicina non convenzionale".


Ha escluo una eventuale SIBO, sindrome da sovracrescita batterica intestinale con il breath test al lattosio ?


Cordialmente,

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve e grazie per la veloce risosta.
No, nessuno, nè il medico curante nè tantomeno il gastroenterologo hanno prescritto breath test al lattosio, nè quello relativo all' Helicobatcter Pylori.
E' consigliabile eserguirli entrambi prima di sottopormi eventualmente a colonscopia/gastroscopia?

Grazie ancora
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66k 2,1k 87
Mi scuso ma intendevo scrivere Breath test al LATTULOSIO ( e non lattosio).

E' preferibile eseguire tale test prima di ogni altra decisione.

[#4]
dopo
Utente
Utente
Salve e grazie nuovamente.

Mi consiglia anche eventualmente il Breath Test all'idrogeno e quello relativo all' Helicobacter Pylori?

Buona giornata
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66k 2,1k 87
Certamente....


[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie.
Posso chiederLe contestualmente cosa ne pensa relativamente al mio caso della dieta FODMAP, a basso contenuto di Fermentabili, Oligo-, Di-, Mono-saccaridi e Polioli? E' consigliabile seguirla?
[#7]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 66k 2,1k 87
Condivido la dieta FODMAP........


Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa