Utente
Buona sera,
vi scrivo per un forte senso di bocca amara-metallica che mi tormenta da una settimana.
Soffro di colon irritabile e di reflusso nei cambi di stagione, ma questa bocca amara così prolungata non mi era mai capitata.
10 gg fa ho iniziato ad avvertire dolore e bruciore all'esofago che si irradiava al torace e bruciore in gola;
Sono stata dal mio medico che mi ha prescritto ( pensando al reflusso) omeprazolo la mattina a digiuno e gaviscon dopo i pasti e la sera prima di anadare a letto.
Ora, il dolore all'esofago è passato, il bruciore in gola e l'amaro in bocca e gola no...l'amaro sembra peggiorare nel corso della giornata...
inoltre tre giorni fa ho dovuto assumere debridat a causa di forte gonfiore addominale, dolori a sinistra dell'ombelico, con conseguente difficoltà ad andare in bagno...per fortuna oggi, (almeno questo sembra essersi risolto.)..sono riuscita ad andare in bagno con feci ben formate, anche se continuo ad avere ancora aria...
L'amaro, che mi arriva fino alla gola, mi sembra di sentirlo sotto al palato, verso il fondo dello stesso...
questo amaro mi da un senso di sazietà precoce, ma poco dopo ho come la sensazione di avere lo stomaco vuoto...che brucia un pochino.....

dimenticavo di dire che, non so se possa rilevare o meno che ho effettuato due sedute dal dentista 1 per detartrasi e curettage..e 1 x carie..dopo un paio di giorni dalla 1 seduta ho avuto bocca amara x 2 gg , mentre la seconda seduta è stata in data 17/03 e questa volta la bocca amara è comparsa dopo 3 ore...ricordo bene perchè ero in attesa x un controllo in prevenzione oncologica.

come mi devo comportare? cosa posso fare per risolvere questo fastidio?
Vi ringrazio

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Potrebbe essere legato ad un problema odontoiatrico. Ne ha parlato con il dentista di questo problema ?


Cordialmente

Felice Cosentino - Milano

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio dottore......
secondo lei potrebbero essere due corone che non chiudono bene?
-le dico questo perchè dopo la detartrasi (1 sed) ho iniziato a sentire questo amaro in gola , lo stesso pomeriggio ho tolto la corona (perchè sotto era presente infezione ed era presente ascesso e fatta 1 sett di antibiotico) e dopo 2 gg l'amaro è scomparso.
-in data 17/03 ho curato una carie e il dente di fianco è una corona...e magari alla fine della cura con le fascette abrasive tra 1 dente e l'atro questa corona ( non proprio perfetta) si è spostata un pochino....
anche perchè se tocco con la lingua questa corona mi fa percepire uno strano sapore...che però non so distinguere perchè la bocca è tutta amara, fino all'inizio della gola....ma chiaramente deglutendo (credo) lo percepisco pure li.
Mi scusi tanto ma la mia paura era potesse trattarsi di reflusso biliare o altro...però questo amaro non ha niente a che vedere con il reflusso acido o con la pirosi che conosco.
Dal dentista ho appuntamento il 2 marzo ....

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Concordo. Nessun problema di reflusso, acido o biliare.


Auguroni.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Grazie dottore, auguri anche a lei....