Utente
Buongiorno,
mia mamma di 78 anni, in seguito a diagnosi di linfoma NHL e di reflusso gastroesofageo, dovrebbe eseguire una Gastroscopia.
Vorrei sapere se questo tipi di esame, piuttosto invasivo, ha controindicazioni in pazienti anziani e con questo tipo di patologie.

Grazie
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Assolutamente nessuna controindicazione. L'esame sarà eseguito con una blanda sedazione endovenosa o anche con strumento sottile per via nasale.



Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la rapida risposta.
Per quanto riguarda la preparazione, è possibile assumere l'esomeprazolo ilgiorno dell'esame? o è meglio sospenderlo per non falsare gli esiti.
Grazie

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
O lo sospende 15-20 giorni prima dell'esame o non serve farlo.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it