Utente
Salve, spero che mi possiate dare una mano al mio problema.
Ho 18 anni, sono giovane e ho voglia di vivere, ma da due mesi a questa parte è impossibile per me vivere serenamente.Sto avendo grossi problemi al tratto intestinale, dalla mattina quando mi alzo fino alla notte quando mi corico sul letto per dormire. Ho sensazione di movimento con aria nell intestino che spesso non mi permette neanche di uscire di casa dato il fastidio, crampi e sensazione di dove continuamente defecare, spesso mi alzo alle 5:00 di mattina per dover defecare liquido con dolori abbastanza forti mentre poi durante la giornata defeco normalmente, si puo dire che ho avuto anche una perdita di peso(data la diarrea e le minori calorie che assumo per via di questi fastidi)CHIEDO Un aiuto. Inoltre ho gia effettuato il Breath TEST per il lattosio, che è risultato positivo, ma anche non mangiando latticini o assumendo cibi senza lattosio la situazione non varia molto. I fastidi e i doloretti sono troppo invalidanti non so piu che fare, Quattro mesi fa mi rivolsi gia ad un gastroenterologo però per altri tipi di problemi(Nausea e bruciori di stomaco) Che sono ancora presenti anche se sono diminuiti.Il gastroenterologo mi tocco l'addome e disse che non c'era nulla di cui preoccuparsi e mi liquidano tutti dicendo che è stress ma io non credo. E se fosse un altro tipo di intolleranza oppure una malattia infiammatoria?

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Potrebbe trattarsi di una sindrome dell'intestino irritabile. Credo convenga sentire nuovamente un gastroenterologo.Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore per la risposta, il problema e che sembra assurdo un colon irritabile che perdura così a lungo senza mai neanche un giorno di miglioramento dei sintomi! E se avessi un morbo di crhon oppure altre intolleranze oltre quelle del lattosio?Secondo lei è possibile? Comunque a breve effettuerò una gastroscopia

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Mi sembrano ipotesi meno probabili.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente
Salve dottore, ho svolto la gastroscopia stamattina, mi è stato solo trovato un lieve reflusso niente di che, in piu sono stato "sgridato" per via del fatto che ho svolto un esame invasivo alla mia giovane età, ora non so se per il fattore ansia o perche ho un mal di gola ma da quando ho fatto la gastroscopia mi fa male quando degludisco in gola tipo se ci fosse qualcosa, e anche quando stendo troppo il collo sento un dolorino