Utente

Buongiorno! Il 15 marzo 2017 ho iniziato ad assumere 4 grammi di creatina al giorno per attività sportiva e, in coincidenza a tale data, è iniziata una stipsi che mi ha portato ad andare in bagno due volte in una settimana, mentre, adesso, sono 4 giorni che non vado. Ora, avendo letto su internet che uno degli effetti della creatina è quello di trattenere acqua nei muscoli, la mia stipsi può essere ragionevolmente riconducibile all'assunzione di creatina? Preciso che, proprio per tali ragioni, ho comunque cessato l'assunzione di creatina da circa due giorni, e che non intendo riassumerla più. Questa stipsi mi sembra ingiustificata perché bevo circa 2 litri di acqua al giorno, mangio cereali la mattina e a volte pasta integrale a pranzo; in più pratico attività sportiva 4 volte a settimana, per cui dovrei andare più regolarmente in bagno, giusto? Peraltro ricordo che altri anni, quando facevo attività sportiva e, in particolare, gli addominali, avevo sùbito lo stimolo di andare al bagno, mentre adesso non avverto neppure tale stimolo, ma soltanto un po' d' aria che espello regolarmente.
Desideravo un consulto in merito e qualche consiglio da seguire, tenuto conto che, da quanto ho letto, l'utilizzo di lassativi è sconsigliato.
In attesa di Vostro riscontro,
Un cordiale saluto.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
L'unico nesso tra creatina e stipsi è che la creatina può provocare (se assunta a dosaggi elevati) disidratazione e, di riflesso, quest'ultima può facilitare la stipsi.
Resto a sua disposizione!
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia