Intestino irritabile o altra patologia?

Buongiorno dottori volevo esporvi un problema che non mi fa vivere spesso una vita tranquilla.

Di solito vado in bagno al mattino e massimo un'altra volta durante la giornata, con feci normali e a volte anche dure. Spesso però mi capita che per 2/3 giorni vado in bagno 2/3 volte al giorno facendo feci poco formate molle e credo a volte si presenta una leggera quantità di muco. Quando ho questi disturbi prendo fermenti lattici e mangio riso,patate, petto di pollo e di solito poi riprendo ad andare regolare.

Quando non trovo sollievo assumo il lopearamide e trovo subito sollievo. Io seguo una dieta priva di glutine poiché essendo stata da un gastroenterologo (poiché prima questi disturbi di scariche di diarrea erano più frequenti) ho eseguito diversi esami ma tutti normali, mi ha parlato di una "patologia" analoga alla celiachia ovvero la sensibilità al glutine.

All'inizio sono andato bene per 2/3 mesi poi ho cominciato ad alternare questi momenti. Non soffro mai di stitichezza.

Io ho pensato ad un intestino irritabile e magari la dieta senza glutine mi ha aiutato però magari dipende ciò che mangio a volte non serve. Ma essendo molto ipocondriaca penso a possibili infezioni intestinali, helycobatter ecc.... nell'ecografia che ho eseguito mi hanno trovato un intestino molto movimentato (possibile per la presenza di qualche batterio? O come penso intestino irritabile?)...

Voi che pensate? vi ringrazio anticipatamente per la disponibilità. Distinti saluti

[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 22,9k 902 12
Molto probabilmente intestino irritabile.
Resto a sua disposizione. Cordiali saluti.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ok la ringrazio
[#3]
dopo
Utente
Utente
E cosa posso fare in questi casi? Il mio medico curante mi scrisse una volta il duspatal? Potrebbe andare? Oppure mangio leggero e assumo i fermenti lattici e a bisogno assumo il loperamide?
[#4]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 22,9k 902 12
Faccia una visita dal gastroenterologo.
[#5]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 22,9k 902 12
Molto probabilmente intestino irritabile.
Resto a sua disposizione. Cordiali saluti.
[#6]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la sua disponibilità dottore. Ma la dieta priva di glutine può dare beneficio per l'intestino irritabile?
[#7]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 22,9k 902 12
Se non è celiaca no.
[#8]
dopo
Utente
Utente
Ok dottore grazie mille
[#9]
dopo
Utente
Utente
Questa sensibilità al glutine allora non esiste?
[#10]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 22,9k 902 12
Certo che esiste ma non è intestino irritabile.
[#11]
dopo
Utente
Utente
Siccome dottore io prima andavo più spesso in bagno sempre molle, con la dieta senza glutine per 2 mesi sono andata bene in bagno adesso ho ricominciato ad alternare ogni tanto questi episodi. Può esistere una sensibilità al glutine e avere anche il colon irritabile? Grazie mille per la gentilezza e la disponibilità
[#12]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 22,9k 902 12
Certo a sono due cose distinte
[#13]
dopo
Utente
Utente
Va bene grazie ancora per le sue delucidazioni

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa