Utente
buongiorno,
vorrei sapere se un'eventuale sindrome da sovraccrescita batterica possa aumentare i livelli di calprotectina fecale.
ho riscontrato livelli alti di calprotectina a fronte di esami endoscopici negativi (colonscopia con ileoscopia retrograda,entero rm, ecografia addome completo, VES e PCR negativi, esami del sangue normali). grazie saluti

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
No. Nessuna relazione fra SIBO e calprotectina.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
grazie 1000 per la celere risposta.
E' possibile che la calprotectina venga influenzata dall'uso di inibitori di pompa protonica?Al tempo in cui effettuai l'esame, facevo uso da diverso tempo di ipp e stavo assumendo proprio nei giorni dell'esame 2 pasticche di lucen da 40 mg ciascuna.
cordiali saluti

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
No. Neppure gli IPP sono una causa.....
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it