Utente
Gentili medici,
ho effettuato la colonscopia per rivalutazione di alvo diarroico venerdì, circa alle ore 14:30. Sono arrivati fino ai primi 10 cm del tenue. Per me è stata molto dolorosa. Non hanno trovato niente di che ma hanno fatto biopsie su richiesta del GE.
Ora il problema per me è iniziato dopo: circa verso le 19 sono cominciate nausea e vari doloretti alla pancia, tipo "strizzotti" nei vari punti del colon. Sabato la situazione è rimasta la stessa, ma siccome sono molto ansioso sono andato in guardia medica dove il medico di turno non ha visto i segni di una perforazione intestinale (quello di cui io ho paura). Oggi ho avuto tachicardia tutto il giorno (105-110 a riposo) molta ansia e una linea di febbre (37.1 ascellare). Sono abbastanza spaventato dall'idea di una perforazione intestinale. Purtroppo non riesco a stare tranquillo, così come sono consapevole che andando in PS aspetterei molte ore, dovrei subire esami Rx e probabilmente l'esito sarebbe negativo.
Durante l'esame il dolore era troppo forte per fare domande, e hanno voluto portarla fino in fondo nonostante io abbia chiesto più volte di fermarsi. Immediatamente dopo l'esame il senso di liberazione non mi ha fatto pensare alle preoccupazioni per le complicanze
Purtroppo c'è anche una coincidenza particolare perché mio padre venuto ad accompagnarmi è stato colpito da una gastroenterite con vomito e diarrea, anche se con sintomi lievi, quindi penso a un contagio oltre che all'ipotesi nefasta della perforazione.
Vorrei se possibile essere rassicurato

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Nessuna perforazione, si tranquillizzi. Sono sintomi (meteorismo, dolore da stiramento dei mesi, ecc.) usuali dopo la colonscopia. Tutti disturbi transitori.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta. La linea di febbre è una coincidenza?

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Direi di si.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it