Utente
salve,

ho 43 anni, con familiarità positiva da parte di mia madre per il tumore al sigma, contratto da nonna e due zii, tutti in età over 60.
Il mio gastro- enterologo è molto scrupoloso, e mi ha già fatto fare la colonscopia due volte: a 22 anni e a 34 anni... tra un anno o due al massimo, dovrei effettuarne una terza !
Essendo però un esame piuttosto fastidioso, anche perchè nel frattempo sono comparse le emorroidi e soffro di altre patologie che già mi impegnano terapeuticamente (infiammazione cronica delle vie urinarie), ed essendo stato il risultato delle precedenti colonscopie sempre negativo, vorrei chiedere se è possibile per adesso rimandare l'esame fatto l'ultima volta 9 anni fa, almeno di altri 6- 7 anni, quando ne avrò 50, cosa che mi è stata oltretutto suggerita dal mio medico di base, che ha detto che sono troppo giovane per temere il cancro del sigma, che generalmente si sviluppa più in là col tempo, almeno nel caso dei miei parenti, trai quali nessuno ha sviluppato il tumore in giovane età, ma sempre dopo i 60...
qual'è il vostro parere ?

grazie,

Roberto

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Con due pregresse colonscopie negative credo che possa attendere i 50 anni...Esegua comunque la ricerca del sangue occulto fecale ogni due anni.



Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it